rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Più di 500 al via / Morbegno

Morbegno: domani l'appuntamento con il Cross della Bosca

Valido come terza prova del campionato Csi e come prima manifestazione stagionale Fidal di corsa campestre a livello provinciale

Grandi numeri per il 27° Cross della Bosca che domani, domenica 4 febbraio, darà il via alla stagione di corsa campestre Fidal in provincia di Sondrio, mentre sarà terza prova del campionato provinciale Csi 2024, dopo l'Ardencross e il Cross del Colombaio. La tradizionale gara sui prati proposta dal Gs Csi Morbegno, inserita nel calendario nazionale Fidal con  livello BRONZE, ha raccolto 554 iscritti che si affronteranno domenica sul vario e muscolare percorso ricavato all’interno dell’area protetta del Parco della Bosca. Un’ulteriore occasione di valorizzare il polmone verde di Morbegno, attraversato dal Sentiero Valtellina e delimitato dal fiume Adda.

Il programma prevede l’inizio delle gare alle 9.30 con gli Esordienti, proseguendo poi con tutte le categorie fino a concludere con le due gare assolute e master: quella femminile di 4 km e quella maschile di 6 km.

Sfogliando l’elenco degli iscritti, nella main race maschile spiccano i nomi del giovane morbegnese Francesco Bongio, quest’anno in prestito alla società bergamasca La Recastello Radici Group, che ha vinto 2 settimane fa il Cross del Colombaio a Nuova Olonio, il talamonese Mattia Sottocornola (Atl. Lecco), il capitano dei diavoli rossi Marco Leoni, gli inossidabili Graziano Zugnoni (Gp Santi) e Roberto Pedroncelli (Atl. Paratico).

Attesa bagarre anche nella gara femminile: al via le Allieve Teresa Buzzella (Bracco Atletica) e Noemi Gini (Gp Valchiavenna), in evidenza domenica scorsa ai CdS regionali di cross, la forte master emigrata all’Atletica Paratico Cinzia Cucchi, la junior di bronzo ai campionati italiani di corsa in montagna Elisa Peverelli (AG Media Sport), la siepista valchiavennasca Alessandra Succetti (ora in forza all’Atletica Libertas Unicusano Livorno) e la capitana del Gs Csi Morbegno e plurimedagliata master Cinzia Zugnoni.

Tanti i premi in palio, a partire dal Trofeo Avis Morbegno che andrà alla prima società classificata, alle coppe per primi 5 delle categorie giovanili ed i premi in natura per i podi delle categorie assolute e master. Premio partecipazione garantito a tutti grazie agli sponsor Reale Mutua Assicurazioni Agenzia Corti di Morbegno, Panificio Gusmeroli Stefano, Azienda Agricola Daprati, Galbusera, Rovagnati Carni, Latteria Sociale Valtellina di Delebio, Quadrio Costruzioni, Banca Popolare di Sondrio, Officina Fiorelli Matteo, Aido Morbegno, Avis Morbegno, Admo Sondrio.

Novità 2024, a consolidare il reciproco supporto con le associazioni del dono, l’Aido Morbegno offrirà una porzione di patatine fritte a tutti i giovani atleti delle categorie Esordienti, Ragazzi e Cadetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morbegno: domani l'appuntamento con il Cross della Bosca

SondrioToday è in caricamento