rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Parte la manifestazione

Al Cross del Colombaio sugli scudi il Gs Csi Morbegno

La gara di Nuova Olonio era valida come prima prova del campionato regionale Csi di corsa campestre

Nei pressi del Centro Agrario “La Bottega del Contadino” di Nuova Olonio ieri, domenica 21 gennaio è iniziato il 32° Campionato Csi Lombardia di corsa campestre 2024. Al via più di 900 atleti in rappresentanza di 41 società provenienti da tutta la regione. Successo organizzativo per il Gruppo Podistico Santi che ha predisposto un percorso pianeggiante e tutto da spingere con alcuni tratti dal fondo duro e sconnesso che hanno aggiunto qualche difficoltà ai crosser. Tanta fatica è stata ripagata dal generoso ristoro finale con torte fatte in casa, dal premio partecipazione a tutti i concorrenti e dalle ricche premiazioni finali. 

A primeggiare nella classifica generale di società i diavoli rossi del Gs Csi Morbegno che grazie al 1° posto nelle categorie giovanili e al 2° posto nelle categorie assoluti si è portato a casa il Trofeo Centro Agrario Nuova Olonio, precedendo i padroni di casa del Gp Santi, il Csc Cortenova, il Gs Valgerola e il sS Virtus Calco. Ma il risultato più bello è stato vedere quanto sia inclusiva l'atletica, con 4 categorie “special” al via. Durante le premiazioni gli applausi sono stati tutti per Alessandro Fumagalli (Oltretutto 97), Youssef Tlimaoui (CO Piateda), Marco Corti (Oltretutto 97) e i compagni di squadra Giada De Meo, Chiara Anghileri, Sofia Todeschini, Eleonora Reale (CO Piateda), la mascotte del CSC Cortenova Sara Buzzoni e il paralimpico Giulio Gusmeroli (Gp Talamona).

I risultati individuali

Sfogliando le classifiche, vediamo che nelle Esordienti la più veloce è stata la tessera Fidal Sofia Nani (As Lanzada), seguita da Yasmine El Azzouzi (Team Pasturo) e Soraya Pedroncelli (Gp Santi); nei pari età maschili Pietro Gosatti (Gs Csi Tirano) mette dietro Nicolò Mandelli (Team Pasturo) e Samuele Mouloud (Pol. Colverde).

Sui 1200 metri categoria Ragazze Martina Ragni (Atletica Alto Lario) precede Stella Olivotti (Pol. San Marco) e Maissara Iwena (Csc Cortenova). Nei Ragazzi arrivo al fotofinish con il campione nazionale Csi Giuseppe Tirinzoni (Gp Talamona) che la spunta per un soffio su Giulio Zecca (Gs Csi Morbegno); podio completato da Filippo Mandelli (Team Pasturo).

L'arrivo in volata della categoria Ragazzi - Foto di Davide Vaninetti

Per le Cadette il percorso è di 1500 metri e vince Sofia Piazza (Csc Cortenova) davanti al duo targato Lieto Colle composto da Francesca Franchi ed Elisa Burgassi. Nei Cadetti bella prova per Davide Songini (Gs Valgerola) che sale sul gradino più alto del podio in compagnia di Federico Forni (Team Pasturo) e Iacopo Pessani (Atl. Cassano d’Adda).

Davide Songini - Foto di Davide Vaninetti

Il podio della categoria Cadette - Foto di Davide Vaninetti

Nella gara Allievi di 3000 metri il Team Pasturo occupa il primo e terzo gradino del podio grazie a Tommaso Farina e Federico Orlandi, in mezzo a loro Francesco Gianola del Premana. Tocca poi ad Allieve, Junior, Senior, amatori e veterane femminili con 2 giri da 1500 da percorrere. Un centinaio complessivamente al via. Dopo lo sparo scappa subito via Laura Nardo (Polisportiva Pagnona) che fa gara di testa in solitaria e piomba per prima sul traguardo dopo 11’13”, suo è il primo posto nella categoria Amatori A, seguita da Cinzia Cucchi (Gp Talamona\11’53”). Arrivano poi Teresa Buzzella (Gp Santi) vincitrice nelle Allieve con il crono di 11’56” e Camilla Valsecchi Ratto (Team Pasturo) medaglia d’oro nelle Senior in 11’57”. Le altre vittorie di categoria sono di Cinzia Zugnoni (Gs Csi Morbegno\Amatori B), Giorgia Bassanetti (Pol. San Marco\Juniores), Antonella Crucifero (Team Pasturo\Veterane A) e Donzilia Cardoso Lopes (GS Rogeno\Veterane B).

Gara maschile per Junior, Senior e Amatori A con 6 km da percorrere complessivamente. Subito un terzetto a fare il ritmo in testa composto da Massimiliano De Bernardi (Atletica Centro Lario), Francesco Bongio (Gs Csi Morbegno) e Daniele Molatore (Gp Santi). I tre procedono spalla a spalla fino all’ultimo dei 3 giri previsti. A un chilometro dal traguardo il giovane morbegnese rompe gli indugi e si presenta per primo al traguardo dopo 19’31”, alle sue spalle il bronzo dei campionati italiani di corsa su strada Molatore e terzo, ma primo degli amatori A, De Bernardi. Negli Junior vittoria di Giulio Mascheri (Csc Cortenova).

Francesco Bongio - Foto di Davide Vaninetti

Ultima gara in programma quella con Amatori B e Veterani. Per loro 4 km che il capitano del Gp Santi Graziano Zugnoni ha percorso in testa dal primo all’ultimo metro, tagliando il traguardo a braccia alzate dopo 14’46”. Alle sue spalle Dario Rigonelli (Gs Virtus Calco) e il primo dei veterani A Roberto Pedroncelli (GP Santi). Nei Veterani B vittoria di Francesco Barletta (B&rc Castiglione d’Adda).

La seconda prova del Campionato regionale è in programma il 18 febbraio a Castel Goffredo, in provincia di Mantova.

Graziano Zugnoni . Foto di Davide Vaninetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Cross del Colombaio sugli scudi il Gs Csi Morbegno

SondrioToday è in caricamento