rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Atteso debutto

Nuova Sondrio: c'è attesa per la "prima" di mister Bolzan

Il debutto del neo tecnico biancazzurro avverrà domani alle 14,30 alla Castellina contro i cremonesi del Castelleone

Dopo l'avvicendamento in panchina, che ha visto Rubén Dario Bolzan prendere il posto dell'esonerato Fabio Fraschetti, la Nuova Sondrio è pronta a tornare in campo per invertire la rotta degli ultimi due mesi (sosta compresa) in cui è riuscita a raccogliere solamente un punto nelle ultime quattro partite.

Domani alle 14,30 i biancazzurri valtellinesi ricevono sul campo di casa i cremonesi del Castelleone, in un match valido per la terza giornata di ritorno del girone B del campionato regionale d'Eccellenza. La Nuova Sondrio, come detto, sta attraversando il momento più difficile della sua stagione, con una vittoria che manca dal 3 dicembre e la sconfitta di sei giorni fa contro la Brianza Olginatese con il punteggio di 2-1 che l'ha fatta scivolare al terzo posto in classifica, a una lunghezza di distacco dal Leon, secondo, e a -4 dalla capolista Mapello.

Se la passa molto peggio, comunque, il Castelleone, che, seppur reduce dallo 0-0 casalingo contro il Lemine Almenno, è ultimo a quota 13 punti e non vince dallo scorso 29 ottobre (2-1 in trasferta alla Cisanese).

I precedenti

In campionato, nella gara d'andata, il Castelleone riuscì a imporre il pari alla Nuova Sondrio, rimontando in zona Cesarini l'iniziale vantaggio biancazzurro firmato da capitan Busto. In Coppa Italia, invece, il 18 ottobre, la formazione del capoluogo riuscì a imporsi con il punteggio di 3-0 sui cremonesi grazie alla doppietta di Marras e al gol di Rios e a qualificarsi così ai quarti di finale della competizione.

I convocati

Mister Bolzan recupera dalle rispettive squalifiche Busto, Rodriguez e Cugola, mentre perde per tre turni, sempre per squalifica Gonzalo Escudero, che è l'unico indisponibile in vista della gara di domani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio: c'è attesa per la "prima" di mister Bolzan

SondrioToday è in caricamento