rotate-mobile
Sport

Basket, fenomenali le ragazze dell'Avis Sondrio: è Serie B

Che carattere la squadra di coach Puccio, ribalta il risultato dell'andata e conquista una storica promozione: "Stagione da incorniciare"

Le ragazze della Sportiva Basket Sondrio hanno fatto la Storia. Con l'importante successo casalingo nella finalissima di ritorno della Serie C, contro le rivali dell'Ardor Bollate, la squadra di coach Cristian Puccio agguanta la Serie B. Un risultato incredibile per il movimento cestistico valtellinese, mai stato così in alto nella sua lunga storia. All'andata la Sportiva Avis aveva perso di 4 punti. Serviva una vittoria netta per ribaltare le sorti. Al Pala Scieghi-Pini la partita non è mai stata troppo in discussione, neanche quando le milanesi sono arrivate a -6 al terzo intervallo. La superiorità delle sondriesi è parsa evidente, soprattutto negli ultimi minuti finali. Alla sirena finale il tabellone recitava 71-56. Emozione in campo e sugli spalti (gremiti) per un risultato epocale.

La gioia della giocatrici dell'Avis Sportiva Basket Sondrio-2

Il commento di coach Puccio

"Una stagione da incorniciare. Sempre ai vertici del girone B della serie C regionale e poi in pieno controllo delle partite dei play-off, gestendo bene le gare in trasferta (prima con Cremona e poi con Bollate) per poi far valere il fattore campo, conquistato grazie ad una migliore posizione in classifica durante la stagione regolare. Nella gara di andata della finale con Bollate, le ragazze sono state brave a reagire al momento di difficoltà avuto nel terzo periodo di gioco: il piccolo campo e la continua difesa a zona hanno contribuito a non permetterci di giocare come sappiamo ed in quel momento lo svantaggio di 10 punti ha fatto preoccupare, ma la reazione delle ragazze è stata veemente e tornare a Sondrio con uno svantaggio di solo 4 punti faceva ben sperare", racconta coach Puccio. 

"Infatti sul nostro campo, 7 giorni dopo, le ragazze sono riuscite ad esprimersi in maniera efficace e matura, e la vittoria finale è stata meritata. L'impegno e la dedizione messo in campo per tutta la stagione ha contribuito ad arrivare alle sfide finali con convinzione nei propri mezzi ed un buono stato di forma, condizioni fondamentali che ci hanno permesso di vincere il campionato di serie C ed avere così il diritto di poter partecipare al campionato di serie B. Vedere il PalaScieghi-Pini gremito in ogni posto ed avere un tifo continuo e corretto per tutta la gara ha reso questa vittoria ancora più bella. L'entusiasmo ed il clima positivo che ci ha inondato a fine gara ha contribuito a rendere questo risultato ancora più bello", conclude l'allenatore sondriese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, fenomenali le ragazze dell'Avis Sondrio: è Serie B

SondrioToday è in caricamento