rotate-mobile
Buon inizio

Sci alpinismo, primo podio stagionale per Giulia Murada e Nicolò Ernesto Canclini

La coppia ha chiuso in terza posizione la staffetta mista disputatasi oggi sulle nevi di Val Thorens

Dopo la Sprint Race di ieri che ha aperto ufficialmente la Coppa del mondo (Ismf world cup ski mountaineering) di sci alpinismo 2023-2024, la prima tappa della kermesse, nella località francese di Val Thorens, si è chiusa con la staffetta mista, la cosiddetta Team Relay, che sarà anche specialità olimpica ai Giochi di Milano-Cortina 2026.

Subito bene la coppia italiana formata da Giulia Murada e Nicolò Ernesto Canclini che è subito salita sul podio, conquistando la terza posizione. Già terzi al termine delle qualifiche, i due azzurri hanno confermato il loro piazzamento anche nella finalissima chiudendo a 1'42" dai vincitori, i francesi Anselmet e Harrop, che hanno fatto fermare il cronometro a 42''18" nella finale A. Seconda piazza per gli spagnoli Cardona Coll e Alonso Rodriguez, staccati di 22" dai vincitori.

Dopo il dodicesimo e il tredicesimo posto rispettivo nelle qualifiche, hanno avuto accesso alla finale B le coppie italiane Alba De Silvestro-Michele Boscacci e Katia Mascherona-Luca Tomasoni. Proprio nella finale B, la coppia Boscacci-De Silvestro si è piazzata al quarto posto. Davanti ai due azzurri, i francesi Bonnel/Ellmenreich vittoriosi con un tempo totale di 44' 18", gli elvetici Fatton e Bussard staccati di 8" e gli spagnoli Garcia/Martinez, terzi con un ritardo di 30", inferiore di soli 3" a quello dei due italiani..

La seconda coppia italiana, quella composta da Katia Mascherona e Luca Tomasoni, ha chiuso sesta, a 1'30" dai vincitori della finale B.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sci alpinismo, primo podio stagionale per Giulia Murada e Nicolò Ernesto Canclini

SondrioToday è in caricamento