Situazione sotto controllo

Vegetazione troppo fitta nel Mallero: "Nessun problema di rilevanza idraulica"

In ogni caso, come precisato dall'assessore ai lavori pubblici Simone Del Marco, verranno effettuati prossimamente alcuni interventi di pulizia dell'alveo del torrente

Nessun problema di sicurezza: la situazione è sotto controllo e comunque si interverrà presto. Così l'assessore ai lavori pubblici Simone Del Marco ha risposto all'interrogazione presentata dalla minoranza nella seduta del consiglio comunale di venerdì a palazzo Pretorio, circa la vegetazione troppo fitta nel torrente Mallero.

"E' importante il mantenimento del territorio - ha evidenziato Del Marco -, ma non bisogna dimenticare che la competenza della pulizia idraulica per quanto riguarda le reti principali è regionale, mentre spetta al Comune quella delle reti minori. Per quanto riguarda il torrente Mallero ci sono delle criticità, ma non problemi di rilevanza idraulica. In ogni caso ci confrontiamo con la Protezione civile e, anche grazie all'iniziativa "Fiumi sicuri" ci sono già stati vari interventi. Inoltre, abbiamo già fatto richiesta per effettuare altri interventi per la pulizia dell'alveo del torrente Mallero e non solo".

"Questa risposta ci è già stata data nel 2021 - ha ribattuto il consigliere Roberta Songini (Pd), tra i firmatari dell'interrogazione -: capisco la difficoltà nel coordinare i vari soggetti che hanno competenze in materia, ma non basta dire che non c'è rilevanza idraulica. L'acqua può raggiungere una potenza che non si può fermare e quando i torrenti si "mettono il vestito della festa" è difficile controllarli, specie poi con una presenza così importante. Tra l'altro i rami arrivano anche sui passaggi ciclopedonali. Non c'è programmazione".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vegetazione troppo fitta nel Mallero: "Nessun problema di rilevanza idraulica"
SondrioToday è in caricamento