menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Secam ha un nuovo presidente: è l'avvocato sondriese Raffaele Pini

Il CdA, in linea con il passato, lo ha nominato nel ruolo solitamente ricoperto dal rappresentante del Comune di Sondrio

Nel corso della riunione che si è svolta nel pomeriggio di mercoledì 19 febbraio, presso la sede di via Vanoni, a Sondrio, il Consiglio di amministrazione di Secam ha eletto al suo interno alla carica di presidente Raffaele Pini, sondriese di 41 anni, di professione avvocato, consigliere indicato dal Comune di Sondrio.

«Il nuovo presidente, per la formazione e l'esperienza professionale che lo contraddistinguono, potrà garantire un contributo di rilievo nella realizzazione del piano economico-finanziario approvato dall'assemblea dei soci il 9 dicembre scorso. Le competenze specifiche in materia giuridica guideranno il suo agire ai vertici della società, l'impegno e l'attenzione costanti caratterizzeranno il suo operato, che sarà svolto nell'interesse dei soci, la Provincia di Sondrio, le cinque Comunità montane e i 77 Comuni, e degli utenti dei servizi gestiti da Secam» si legge in una nota della società partecipata valtellinese.

Succede a De Buglio

Raffaele Pini sostituisce il dimissionario Massimo De Buglio all'interno del Consiglio di Amministrazione di Secam in rappresentanza del Comune di Sondrio. De Buglio si era dimesso dal CdA e dal ruolo di presidente il 28 dicembre scorso, dopo solo 5 mesi di operato, perchè i crescenti impegni professionali e universitari non gli consentivano di adempiere con la continuità e l'attenzione necessarie i compiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento