rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Traona al voto / Traona

Elezioni comunali, a Traona Catanzariti sfida l'uscente Papini

L’ex amministratore Angelo Catanzariti sarà il candidato sindaco per la lista civica 'Traona Viva' che andrà a contendersi con la maggioranza uscente il paese dei Cech nell’imminente tornata elettorale

Dopo settimane di attesa i rumors vengono confermati: l’ex amministratore Angelo Catanzariti sarà il candidato sindaco per la lista Traona Viva che andrà a contendersi con la maggioranza uscente il paese dei Cech nell’imminente tornata elettorale. Al fianco di Catanzariti  i fondatori del gruppo sono due giovanissimi: Daniele Dell’Oro, 24 anni, consigliere di minoranza uscente e presidente del gruppo Aido Costiera dei Cech e Andrea Della Matera, 26 anni, geometra e figlio del quattro volte sindaco di Traona Dino Della Matera.

“Non è stata un decisione facile - ha dichiarato Catanzariti - perché oggi fare il sindaco non è semplice. Per due mandati ho ricoperto la carica di amministratore locale sia come consigliere che come assessore e so cosa vuol dire amministrare un paese. Con Daniele e Andrea ci siamo messi al lavoro e devo dire che il loro entusiasmo è stato contagioso; trovare oggi dei giovanissimi che si occupino della cosa pubblica non è banale. Con il passare delle settimane abbiamo creato questa lista che ci piace sottolineare è e sarà civica. Rimarcando questo termine intendiamo dare il messaggio che noi siamo aperti a tutti senza fare distinzioni di colore politico e senza schierarci per nessun partito nel rispetto delle idee di tutti. Riteniamo che Traona Viva sia una novità nel panorama amministrativo di Traona e ci proponiamo come valida alternativa alla politica locale degli ultimi vent’anni".

Dell'Oro e Della Matera, in campo due giovanissimi

“Il progetto - afferma Daniele Dell'Oro - ha preso il via circa un anno fa quando l’attuale capogruppo di minoranza (Dino Della Matera ndr) ha fatto intendere che avrebbe concluso con questo mandato la sua esperienza amministrativa. Insieme ad Andrea, amico da una vita con il quale ho condiviso molte esperienze, abbiamo deciso di metterci in gioco perché abbiamo a cuore Traona e i suoi cittadini. Durante il nostro percorso abbiamo coinvolto Angelo Catanzariti che alle sue spalle ha un‘esperienza amministrativa importante e sin da subito abbiamo trovato la sinergia e l’affiatamento necessari che ci hanno permesso oggi di completare la nostra squadra che è pronta ad amministrare per i prossimi 5 anni”.

“Abbiamo cercato di coinvolgere figure provenienti da diversi settori alcune delle quali già attive nel mondo del volontariato e dei servizi legati alla sanità e al sociale - commenta Della Matera - all’interno del nostro gruppo abbiamo raccolto candidati che rappresentano le varie fasce d’età con una presenza importante di under 30. Pensiamo infatti che proprio i giovani affiancati dai più esperti possano gettare le basi della Traona di domani. Per realizzare il programma che a breve presenteremo punteremo sulle competenze di ogni singolo candidato perché pensiamo che per amministrare bene e dare un buon servizio ai cittadini sia necessaria una squadra unita e preparata”.

Il programma di Traona Viva

“Al centro del nostro programma poniamo la persona e le sue esigenze - spiega Catanzariti - infatti vogliamo essere al fianco dei cittadini con una mirata politica sociale che offra servizi concreti e risposte adeguate alle diverse necessità. Il nostro impegno si rivolge a tutti, dalle famiglie con figli agli anziani fragili, perché crediamo che un’amministrazione debba essere in primo luogo un punto di riferimento sicuro per i suoi cittadini, soprattutto nei momenti di difficoltà. Grande importanza verrà data anche al recupero del centro storico, riportandovi servizi e incentivando lo sviluppo di nuove attività commerciali, favorendo così il ripopolamento. Ci prenderemo poi cura del territorio, dicendo no alle grandi opere poco utilizzate, concentrandoci invece sul ripristino e il rinnovamento di quelle esistenti. In controtendenza con il passato intendiamo portare avanti lavori e progetti già avviati, valorizzando l’impegno delle precedenti amministrazioni. Crediamo nel dialogo costruttivo e lavoreremo sempre per il bene di Traona”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, a Traona Catanzariti sfida l'uscente Papini

SondrioToday è in caricamento