Secam ha un nuovo presidente, è Massimo De Buglio

Il nuovo Consiglio di amministrazione ha anche confermato Gildo De Gianni come amministratore delegato 

Nel pomeriggio di venerdì 5  luglio 2019, nella sede di via Vanoni, si è riunito il nuovo Consiglio di amministrazione di Secam a seguito delle nomine effettuate dall’assemblea dei soci del 25 giugno scorso.

Il Consiglio ha eletto alla presidenza Massimo De Buglio, indicato quale consigliere dal Comune di Sondrio, e come amministratore delegato Gildo De Gianni, che era stato eletto dall’assemblea dei soci. Presidente e amministratore delegato sono stati eletti all’unanimità dal Consiglio di amministrazione, del quale fanno parte anche Francesco Maria Albasser, nominato dalla Provincia, Lorena Maria Duico e Mattia Della Bella, entrambi eletti dall’assemblea dei soci. Il nuovo Consiglio di amministrazione e le cariche attribuite avranno validità fino all’approvazione del bilancio 2021.

Durante la riunione, i consiglieri hanno esaminato le proposte di finanziamento pervenute nelle scorse settimane da Mediocredito Italiano, Ubi Banca, Banca Popolare di Sondrio e Credito Valtellinese, che erano già state comunicate ai soci in assemblea. Queste proposte, una volta definite nei dettagli, finanzieranno gli investimenti previsti dal piano industriale 2019/2023 che i soci hanno esaminato e approvato in assemblea.

Alla seduta di insediamento del nuovo Consiglio di amministrazione ha partecipato anche il Collegio sindacale eletto dall’assemblea dei soci formato dal presidente Giorgio Tassi e dai sindaci effettivi Laura Vitali e Andrea Scianca.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Livigno: nasconde 84 litri di superalcolici nel camper ma viene fermato alla dogana in Valposchiavo

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Quanto costa la droga in Valtellina?

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Ruinon, buone notizie per la Valfurva: lunedì iniziano i lavori per il ripristino della strada provinciale

  • Ecco il nuovo piano della sanità provinciale: Sondrio fulcro della rete di ospedali sul territorio

Torna su
SondrioToday è in caricamento