menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Enti Locali, Sertori. "Alle Province 6 milioni di euro derivanti da canoni idrici per interventi sul territorio"

"Il provvedimento - ha detto Sertori - è significativo e conferma l'impegno costante da parte della Regione nel dare supporto, anche economico, agli Enti locali ed in particolare alle Province"

Un contributo di 6.250.000 euro alle Province lombarde e alla città Metropolitana di Milano per l'esercizio delle funzioni attribuite per l'utilizzo delle acque pubbliche. Lo ha stanziato la giunta regionale, su proposta dell'assessore regionale agli Enti locali, Montagna e Piccoli comuni, Massimo Sertori.

OBIETTIVI - In pratica, con questo provvedimento, la Regione trasferisce parte degli introiti derivanti dalle concessioni idriche alle Province affinché li utilizzino per interventi mirati a che vedere con l'utilizzo dell'acqua.

LE RISORSE - La Regione trasferirà quindi un importo complessivo di 6.250.000, suddivisi equamente in parte corrente e in parte investimenti, a valere sulle disponibilità dell'esercizio finanziario dell'anno 2018.

SOSTEGNO ECONOMICO A ENTI LOCALI - "Il provvedimento - ha detto Sertori - è significativo e conferma l'impegno costante da parte della Regione nel dare supporto, anche economico, agli Enti locali ed in particolare alle Province, che versano oggi in un situazione finanziaria peculiare. Il nostro obiettivo è quello di incentivare provvedimenti finalizzati ad offrire ai cittadini maggiori servizi e sempre più di qualità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lupi in Valtellina e Valchiavenna, è polemica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento