Cronaca

In 100 per trovare l'alpinista Mario Conti: le ricerche proseguono

Forze dell'ordine, volontari, amici e conoscenti all'opera per ritrovare il Ragno di Lecco disperso da martedì nella frazione sondriese di Mossini: le foto

Sono un centinaio le persone che per tutta la giornata di sabato 18 novembre 2023 hanno partecipato alle ricerche di Mario Conti, l’alpinista di 79 anni disperso nella frazione sondriese di Mossini dalla serata di martedì scorso. Impegnati il Cnsas Lombardo (con i tecnici delle delegazioni VII Valtellina - Valchiavenna e XIX Lariana, la squadra forra regionale e le unità cinofile da ricerca in superficie), insieme con il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza, i Carabinieri, i Vigili del fuoco, la Protezione civile, il Comune di Sondrio, la Polizia locale dei Comuni interessati per esaminare le riprese delle videocamere, il Gruppo Ragni di Lecco e numerosi volontari, amici e conoscenti dell’alpinista.

Hanno operato i droni della Protezione civile e sono stati effettuati sorvoli in elicottero. Le squadre hanno ispezionati i luoghi più impervi con diverse calate, con la bonifica di zone attraversate da corsi d’acqua, sui sentieri e nelle aree ritenute prioritarie, sia quelle già battute nei giorni scorsi, sia ampliando il raggio d’azione, nei dintorni di Sondrio e verso la Valmalenco. Le ricerche proseguiranno anche nella giornata di domenica.

Le operazioni di ricerca 

Le ricerche di Mario Conti - Cnsas

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 100 per trovare l'alpinista Mario Conti: le ricerche proseguono
SondrioToday è in caricamento