rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Scomparve a Livigno dopo un colloquio, trovato dopo 10 mesi

Di Vincenzo d'Introno si erano perse le tracce dallo scorso mese di luglio: ritrovato a Fiumicino

Un mistero lungo 9 mesi. È stato ritrovato a Fiumicino Vincenzo D'Introno, il 22enne originario della provincia di Bari sparito nel nulla dopo essersi recato a un colloquio di lavoro a Livigno. Da quel momento il buio. A distanza di quasi dieci mesi è stato trovato in stato confusionale nei pressi di un centro commerciale del comune aeroportuale romano. Soccorso dagli addetti alla vigilanza di Parco Leonardo è stato poi preso in carico dai carabinieri. Ventidue anni, Vincenzo D'Introno era sparito il 5 luglio del 2023 dopo essersi recati dalla Puglia in Valtellina per un colloqui di lavoro. Poi il nulla. Denunciata la scomparsa alle forze dell'ordine del caso si erano occupati l'associazione Penelope Lombardia e la trasmissione "Chi l'ha visto?".

Le ricerche del giovane si sono concluse positivamente nel pomeriggio del 25 aprile. A darne notizia l'associazione Penelope: "Ringraziamo i ragazzi della vigilanza di Parco Leonardo e i Carabinieri della Stazione del Comando di Fiumicino per il tempestivo intervento e l’umanità dimostrata nei confronti di Vincenzo". "Quando ci ha detto che si chiamava Vincenzo, abbiamo capito che si trattava proprio di lui perché la stessa mattina aveva chiesto a un collega di fare una telefonata a casa", hanno poi raccontato le guardie giurate al programma tv "Pomeriggio Cinque".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparve a Livigno dopo un colloquio, trovato dopo 10 mesi

SondrioToday è in caricamento