Sport

Daniele Padelli saluta l'Inter: sarà un nuovo giocatore dell'Udinese

Il portiere di Rogolo, fresco campione d'Italia con i nerazzurri, torna in Friuli dopo otto anni

Daniele Padelli torna all'Udinese: il portiere di Rogolo, in scadenza di contratto con l'Inter, e la società friulana hanno raggiunto un accordo che li legherà per le prossime due stagioni.

Per Padelli si tratta di un ritorno a Udine visto che con i bianconeri ha già militato tra 2011 e 2013 collezionando nove presenze in serie A.

Il sogno nerazzurro

Si chiude così l'esperienza dell'estremo difensore valtellinese all'Inter, squadra di cui Padelli è tifosissimo sin da bambino. Con i nerazzurri, tra l'altro, curiosamente Padelli ha debuttato in serie A nel febbraio dello scorso anno proprio contro l'Udinese, mantenendo inviolata la propria porta nel successo per 2-0 della squadra di Antonio Conte e sempre contro i friulani ha disputato gli ultimi 45 minuti di questo campionato, stavolta a San Siro.

Nel mezzo le presenze da titolare, sempre in serie A, contro il Milan nel derby e la Lazio all'Olimpico, quelle in Europa League contro i bulgari del Ludogorets e quella in Coppa Italia nella semifinale d'andata contro il Napoli, tutte risalenti alla scorsa stagione. Il debutto assoluto con la casacca della sua squadra del cuore era avvenuto, invece, per Padelli, nel match casalingo di Coppa Italia contro il Pordenone, del 12 dicembre 2017, in cui il portiere di Rogolo era stato decisivo per la qualificazione al turno successivo parando due rigori dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari e supplementari.

La gioia più grande, ovviamente, è arrivata il 2 maggio scorso con la conquista del titolo di campione d'Italia e la grande festa insieme a tutti i compagni e tifosi nerazzurri.

La carriera

Partito dal settore giovanile del Delebio, Daniele Padelli ha poi maturato esperienza, sempre a livello giovanile, con Lecco e Como, per poi vestire le maglie di Sampdoria, Pizzighettone, Crotone, Liverpool, Pisa, Avellino, Bari, Udinese, Torino e per l'appunto Inter. per un totale di più di 100 presenze in serie A.

Il portiere valtellinese può vantare anche una presenza nella nazionale Under 21 e diverse convocazioni nella nazionale maggiore, sotto la guida di Antonio Conte, anche se non è mai riuscito a debuttare proprio con l'Italia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daniele Padelli saluta l'Inter: sarà un nuovo giocatore dell'Udinese

SondrioToday è in caricamento