rotate-mobile
Pasquetta di corsa

Cosio: lo spettacolo delle staffette ha animato il lunedì di Pasquetta

Tradizionale appuntamento a Regoledo con la 37° edizione della Staffetta di Primavera, valida anche come campionato provinciale Fidal per le categorie Assoluti e Master

Tradizionale e sempre molto partecipato appuntamento, il lunedì di Pasquetta, con la Staffetta di Primavera proposta dal Gs Valgerola su tracciato cittadino nel centro storico di Regoledo, frazione del comune di Cosio Valtellino. Tra due ali di pubblico che hanno affollato non solo la centralissima via Roma in prossimità della zona cambio, tantissimi atleti si sono sfidati con l’avvincente formula della staffetta a 2 elementi. In palio pure i titoli provinciali Fidal per le categorie Assolute e Master.

Dopo le prove promozionali degli Esordienti 5 e 8, sono scesi in campo gli Esordienti, categoria in cui hanno primeggiato Sofia Nani e Gioia Bardea (As Lanzada) a livello femminile, e Romeo Acquistapace e Giambattista Giovannoni (Gs Csi Morbegno) a livello maschile.

Nella categoria Ragazze arrivano in 3 raggruppate al cambio, ma nella seconda frazione l’ordine d’arrivo è il seguente: 1° Atl. Alto Lario (Letizia Tarabini e Martina Ragni), 2° Gs Csi Morbegno (Sofia Bongini e Anna Passerini), 3° As Lanzada (Martina Picceni e Giulia Nana). Nella categoria Ragazzi al cambio sono appaiati Giuseppe Tirinzoni (Gp Talamona) e Giulio Zecca (Gs Csi Morbegno); nella seconda frazione il talamonese Tombolato guadagna 4 secondi al morbegnese Leonardo Tarca e taglia per primo il traguardo. Podio completato da Ben Bordoli e Matteo Bongio (Gs Csi Morbegno).

Tra le Cadette non hanno rivali le valchiavennasche Caterina Vavassori e Matilde Paggi che mettono dietro il Gs Valgerola (Francesca Sassella e Giulia Sutti) e l’Atl. Alta Valtellina (Greta Compagnoni e Gioia Pozzi). Tra i Cadetti sono profeti in patria Elia Ronchi e Teodoro Pomoni (Gs Valgerola) che precedono le due staffette dei diavoli rossi (Tommaso Tarca con Simone Lepera e Lorenzo Buzzetti con Alessandro Barlascini).

Nelle Allieve, in gara con le altre staffette femminili, primeggia il Gs Chiuro grazie a Sara Scaruffi ed Elisa Gaggetti che vincono il titolo provinciale e salgono sul podio insieme a due staffette del Gs Csi Morbegno (Giulia Bongio con Eleonora Bassi e Federica Bianchini con Michela Bulanti). Negli Allievi è grande festa per il Gs Valgerola che piazza ben 2 coppie sui gradini del podio: vittoria con titolo per Mattia Sutti con Yassine Jamal El Idrissi e argento per Gabriele Sutti con Filippo Giannoni, bronzo per la Polisportiva Albosaggia (Filippo Bertazzini e Matteo Famlonga).

Nella gara clou femminile la vetrina è tutta per le giovani portaocolori della Bracco Atletica Nicole Acerboni e Ilaria Menatti che stravincono bissando il successo dello scorso anno. Il titolo provinciale senior va a Mara Triulzi ed Eleonora Fascendini del Gp Valchiavenna. Il titolo provinciale Master A è appannaggio di Elisabetta Bertolas e Lorenza Combi (Gp Santi), quello Master B di Cinzia Zugnoni e Anna Giovanettoni (Gs Csi Morbegno), quello Master C di Fernanda Ioli e Annamaria Taeggi (Gs Valgerola).

Nella gara Master maschile, dopo un cambio spalla a spalla di Davide Mazzina (Gp Santi) e Fabio Sassella (Gp Talamona), il capitano Graziano Zugnoni (già vincitore lo scorso anno nella gara assoluta con il figlio Giovanni), ha messo il turbo e conquistato anche questo successo. Alle sue spalle bravi Mattia Piganzoli e Fabrizio Sutti (Gs Valgerola) che si laureano campion provinciali Master A e i talamonesei Fabio Sassella e Giuseppe Schiantarelli. Titolo Master B per i diavoli rossi Roberto Rovedatti ed Egidio Gusmeroli e Master C per i compagni di squadra Aurelio Mazzoni e Carlo Leoni.

Gran finale, proprio prima che si scatenasse un fortissimo temporale, con la gara assoluta maschile sul velocissimo tracciato di 1830 metri. I gemelli Steffanoni (Cus Insubria Varese Como) non hanno fatto sconti e hanno dominato dal primo all’ultimo metro. Alle loro spalle è stata bagarre con Mattia Adamoli (Atl. Valle Brembana) che ha cambiato insieme a Fabio Canclini (Gp Santi). Nella second frazione, però, il malenco Matteo Bardea (miglior tempo di giornata con 5’02”) ha messo le cose in chiaro e conquistato il secondo posto lasciando Daniele Molatore il terzo (Gp Santi che conquista anche il titolo provinciale categoria seniores). La top five è completata dal Gp Valchiavenna (Gianluca Nesossi e Gabriele Biavaschi) e dal Gp Santi (Stefano Orio e Jacopo Perico). Titolo Junior ai fratelli Daniele e Giacomo Ciaponi (Gp Talamona).

Le classifiche

Ecco, infine, a questo link, le classifiche complete: Class_Ufficiale_STAFF_PRIMAV_01_04 (1)

Il Trofeo Alico è andato ai padroni di casa del Gs Valgerola con 558 punti davanti al Gs Csi Morbegno (535 punti) e al Gp Santi (251 punti).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosio: lo spettacolo delle staffette ha animato il lunedì di Pasquetta

SondrioToday è in caricamento