rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Da "spettatori" a protagonisti

Provincia: "Si reintroduca l'elezione diretta di presidente e consiglio"

Lo ribadisce il referente provinciale della Lega Lorenzo Grillo della Berta che, in attesa di questa modifica legislativa, chiede insieme al suo partito "se è possibile prorogare le presidenze, compreso Sondrio, che non sono allineate con il consiglio"

La Lega guarda da "spettatrice interessata" alle elezioni del presidente e del consiglio provinciale, in attesa che la possibile reintroduzione dell'elezione diretta proprio dei vertici di questo ente dia nuova forza e credibilità proprio alla Provincia di Sondrio e alle sue "omologhe" nel resto d'Italia e restituisca in quest'ambito un ruolo da protagonista alla Lega stessa e a tutti i partiti politici.

Lo ha ribadito, attraverso una nota, il referente provinciale della Lega Lorenzo Grillo Della Berta: "Fino a che non cambia la legge delle Province con la reintroduzione dell’elezione diretta, obiettivo comune dei partiti di maggioranza dell’attuale governo - ha spiegato Della Berta -, per quanto attiene le elezioni provinciali sia del consiglio sia del presidente la scelta è dei sindaci e dei consiglieri comunali. Per questo motivo, considerato che molte amministrazioni sono di natura civica, l’individuazione dei candidati alla presidenza non è tanto dei partiti quanto degli amministratori. Le prossime elezioni provinciali saranno quindi guidate dagli amministratori a prescindere dalla volontà politica dei singoli partiti".

La richiesta

"La Lega naturalmente osserva con attenzione l’evoluzione delle dinamiche che arriveranno alla determinazione del nuovo presidente, ma con rispetto dovuto dei ruoli che impone una legge da noi non condivisa ma rispettata - ha proseguito il referente provinciale del partito -. Da ultimo proprio perché crediamo nella modifica legislativa che finalmente ridarà forza e dignità all’ente e ai suoi amministratori, abbiamo chiesto se è possibile prorogare le presidenze, compreso Sondrio, che non sono allineate con il consiglio. Questo si è un atto politico ma che interviene nel contesto legislativo: spero che anche gli amici di Fratelli d’Italia ci affianchino nella richiesta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia: "Si reintroduca l'elezione diretta di presidente e consiglio"

SondrioToday è in caricamento