Elezioni Comunali 2020 a Spriana e Mazzo di Valtellina: risultati e consiglieri comunali eletti

Gli esiti elettorali della tornata di domenica 20 e lunedì 21 settembre

Risultati delle Elezioni Comunali 2020 a Spriana e Mazzo in Valtellina.

Spriana

A Spriana la sfida per diventare primo cittadino era tra Gianpiero Busi (Spriana) e Ivo Del Maffeo (Spriana nel cuore).

Alla chiusura delle urne ha votato il 56,91% degli elettori (70 persone).

Ivo Del Maffeo è stato eletto primo cittadino con il 53,62% dei voti (37 preferenze totali); per la sua lista civica 7 posti in Consiglio comunale. Allo sfidante Gianpiero Busi 32 voti, pari al 46,38%. Tre i seggi per la sua lista "Spriana". Del Maffeo è già stato primo cittadino di Spriana per 15 anni.

Ivo del Maffeo sindaco di Spriana-2

Mazzo di Valtellina

A Mazzo in Valtellina la gara elettorale per il raggiungimento del quorum è andata a buon fine solo per un soffio visto ha votato il 50,47% degli elettori. Sono 6 i voti che hanno permesso il raggiungimento del quorum.

Con 475 voti il sindaco uscente Franco Saligari (Mazzo e il suo futuro) è stato di nuovo eletto. Globalmente hanno votato persone: 18 le schede nulle e 48 le schede bianche.

Mazzo Valtellina sindaco Saligari-2

Insieme a Saligari eletta tutta la sua lista:
Alessandra Emma Valmadre
Benedetta Adele Valmadre
Nadia De Piazza
Federico Bezzi
Miriam Augusta Caspani
Ines Pozzi
Vincenzo Giovanni Marchesi
Antonella Senini
Matteo Pini
Alessandro Foppoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano e Lombardia, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in zona rossa

  • Ritrovata senza vita nell'Adda la donna di Buglio in Monte scomparsa domenica

  • Sondrio in lutto per la morte di Stefania Barcio

  • Covid, un nuovo focolaio nel reparto di Neurologia dell'ospedale di Sondrio

  • Tir carico di fieno prende fuoco in strada, attimi di panico sulla nuova SS38. Traffico deviato

  • Corruzione e truffa aggravata, nei guai ex primario del Morelli di Sondalo

Torna su
SondrioToday è in caricamento