rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Lutto e ricordi

Il cordoglio di compagni e sportivi per la morte di Mirko Lupo Olcelli

Il giovane talento della nazionale di scialpinismo è deceduto questa mattina in un incidente stradale a Valfurva

Dopo il tragico incidente che, questa mattina, lungo la SS 300 nel territorio comunale di Valfurva è costato la vita a Mirko Lupo Olcelli, talentuoso atleta della nazionale italiana di sci alpinismo, non sono tardati ad arrivare i commossi e sentiti messaggi di cordoglio e di ricordo.

In primis quello della Fisi (Federazione italiana sport invernali): "Un gravissimo lutto ha colpito la famiglia degli sport invernali - così recita il testo pubblicato sul sito ufficiale della federazione -. In seguito ad un incidente stradale accaduto nelle prime ore di lunedì 18 dicembre, ha perso la vita Mirko Lupo Olcelli, 18 anni, tesserato per lo Sci Club Alta Valtellina ed elemento di spicco della squadra nazionale Under 20 di sci alpinismo. Mirko stava raggiungendo Santa Caterina Valfurva (So) quando ha perduto il controllo dell’auto, scontrandosi frontalmente con un altro mezzo che sopraggiungeva in senso opposto. Nello scorso fine settimana Olcelli aveva partecipato a San Martino di Castrozza alla staffetta mista di Coppa Italia Giovani concluso al quinto posto, e nelle prime settimane di gare aveva colto buoni piazzamenti nella Coppa del mondo di categoria. La Federazione Italiana Sport Invernali, il Presidente Flavio Roda e il Consiglio Federale si stringono intorno alla famiglia Olcelli in queste ore di enorme dolore".

Stesso tenore per il messaggio di ricordo del Comitato Fisi Alpi Centrali: "Un gravissimo lutto ha colpito oggi il mondo dello scialpinismo delle Alpi Centrali. A causa di un incidente stradale, poco prima delle 9 di oggi 18 dicembre, ha perso la vita Mirko Lupo Olcelli, 18 anni, atleta dello Sci Club Alta Valtellina, delle Alpi Centrali e della nazionale Italiana Under 20 di sci alpinismo. Mirko stava raggiungendo Santa Caterina quando, forse a causa del ghiaccio, ha perso il controllo dell’auto scontrandosi frontalmente con un altro mezzo che sopraggiungeva in senso opposto. Solo ieri Mirko aveva partecipato a San Martino di Castrozza alla staffetta Mixed di Coppa Italia Giovani di scialpinismo giungendo al quinto posto. Il Comitato Alpi Centrali tutto è vicino ai famigliari per questa tragica scomparsa".

I compagni di nazionale 

La tragedia ha ovviamente scosso i compagni e le compagne di nazionale, molti valtellinesi proprio come Olcelli, che hanno usato i loro profili social per salutare il loro amico: "Ciao Lupo, non ci credo o meglio non voglio crederci. Mi ricorderò per sempre il tuo tifo alle gare, ma soprattutto la birretta a fine gara, come ieri" - ha postato Giulia Compagnoni in una storia su Instagram, accompagnando il testo con un cuore azzurro e un'immagine delle montagne innevate.

Stessa immagine delle montagne innevate al tramonto per Giulia Murada, che, sempre su Instragram ha postato "Sempre ingiusto e senza senso".

Infine, anche il mondo sportivo valtellinese si è stretto idealmente alla famiglia di Mirko Lupo Olcelli: "Stamane, in un tragico incidente automobilistico, ci ha lasciato un nostro grande amico. Fortissimo skialper dello Sci Club Alta Valtellina, del Comitato Fisi Alpi Centrali e della Nazionale, Mirko Lupo Olcelli era uno di noi; amante della fatica e della libertà, istrionico e dalla travolgente simpatia - questo il ricordo che la Polisportiva Albosaggia ha affidato al suo profilo Facebook -. Un fortissimo abbraccio alla famiglia ed a tutti gli amici a cui siamo vicini in questo momento indicibile. Ti vogliamo ricordare sulle nostre montagne dove a febbraio hai gareggiato - come sempre - alla grande. Ci mancherai tantissimo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cordoglio di compagni e sportivi per la morte di Mirko Lupo Olcelli

SondrioToday è in caricamento