rotate-mobile
Tragica fatalità / Dazio

Era di Dazio l'uomo morto travolto da una frana oggi a Sonico

Luigino Gusmeroli, imprenditore edile in pensione, stava partecipando a una gita insieme alla sorella Agnese, rimasta ferita

E' valtellinese l'uomo che ha perso la vita nell'incidente di oggi a Sonico, in Vallecamonica, travolto da una scarica di sassi.

Luigino Gusmeroli, 76 anni, imprenditore edile in pensione, stava partecipando a una gita del Cai di Colico quando è stato colpito dalla caduta dei sassi e, purtroppo, non ha avuto scampo. Con lui, tra l'altro, c'era pure la sorella Agnese, rimasta ferita nella frana e trasportata in codice giallo, quello di media gravità, in elicottero all'ospedale di Esine.

Gusmeroli era originario di Tartano, ma risiedeva ormai da alcuni anni a Dazio. Lascia la moglie Graziella e tre figli: Paola, Lucia e Mario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era di Dazio l'uomo morto travolto da una frana oggi a Sonico

SondrioToday è in caricamento