Attualità Tirano

Tirano, Comune e associazioni si mobilitano per il "Giorno del dono"

In questi giorni l'attenzione è concentrata sulla raccolta di materiale didattico

Anche per il 2021 il comune di Tirano ha aderito al "Giorno del dono", la ricorrenza promossa dall’Istituto Italiano della Donazione con l’intento di diffondere nella collettività il valore e la pratica della donazione, come forma di solidarietà ed espressione di cittadinanza attiva, di cui tutti possono farsi protagonisti, dedicando il proprio tempo e le proprie risorse e competenze a favore degli altri.

In vista del prossimo anno scolastico

L’amministrazione comunale, su iniziativa dell’assessorato alle politiche sociali e partecipazione dei cittadini, e con la collaborazione del CSV, Centro di servizio per il volontariato Monza Lecco Sondrio, per il terzo anno consecutivo aderisce al #Dono Day, mettendo in campo diverse iniziative con la preziosa collaborazione degli enti del terzo settore locali. La prima iniziativa, che ha preso il via nel mese di giugno e abbraccerà tutta l’estate, fino alle soglie del prossimo anno scolastico, è la raccolta solidale di materiale didattico.

“L’emergenza sanitaria - commenta Doriana Natta assessore alle politiche sociali del comune di Tirano - ha acuito il disagio economico di un numero crescente di famiglie, e spesso anche i bambini ne pagano le conseguenze. Per questo abbiamo pensato a dare loro un supporto semplice ma prezioso”.

Si possono donare penne, matite, album da disegno, colori, pennarelli, quaderni, temperini, pastelli, album da colorare, grembiuli, astucci, zainetti. È preferibile materiale nuovo, ma è gradito anche se usato, purché in buono stato.

Il punto di raccolta

Il punto di raccolta è il Mercatino Al Porto dell’Operazione Mato Grosso, in via Fermi 18, a Tirano (zona industriale-telefono 3924186325), aperto nei mesi di giugno, luglio e agosto, tutti i martedì e i venerdì dalle 18 alle 22.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tirano, Comune e associazioni si mobilitano per il "Giorno del dono"

SondrioToday è in caricamento