rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport Tirano

Valtellina protagonista del Giro Rosa

Il Giro d'Italia femminile di ciclismo, torna sulle strade della Valtellina con la spettacolare tappa Grosio-Tirano

Una frazione affascinante di 77,5 chilometri, impreziosita dalla scalata del mitico Mortirolo, fino alla Cima Coppi.

«Le cicliste dovranno darsi molto da fare per scalare la Cima Coppi di questa tappa che sarà veramente la più dura e significativa dell'intera competizione. Il Mortirolo fin dal 1990 non ha bisogno di presentazioni di nessun genere, è diventato la montagna mito del ciclismo» ha commentato Antonio Rossi, Assessore regionale allo Sport.

Per maggiori dettagli della tappa Grosio-Tirano consultare il sito www.girorosa.it

Le strade chiuse al traffico: 

dalle 11.15 il tratto Grosio Tirano, dalle Sp 27 all'innesto con la SS 38, in senso contrario alla gara;  il tratto Tirano-Bivio SS 38 (Via Della Repubblica), Madonna di Tirano, la SP 24 al bivio per Stazzona, Tirano via Lungo Adda IV Novembre, dalle 11.20 in senso contrario alla gara;il tratto Tirano via Lungo Adda Ortigara, pista ciclabile, Diga di Sernio, via Sabotino con innesto alla SP 27 di Lovero, dalle 11.40 in entrambi i sensi di marcia; tratto innesto SP 27 Lovero da via Sabotino fino all'inizio della salita del Mortirolo (Mazzo di Valtellina), dalle 11.50 in senso contrario alla gara; il tratto ad inizio salita del Mortirolo fino a Cima Coppi (GPM): dalle 11, in entrambi i sensi di marcia; tratto Bivio per Trivigno (Monno) inizio discesa Trivigno fino a località Gilera, dalle 12 in entrambi i sensi di marcia; tratto località Gilera con l'innesto alla SS 38 (Via Repubblica) e innesto via Lungo Adda V Alpini, Viale Artigianato, Via Polviera, Viale Italia, dalle 14 in senso contrario alla gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valtellina protagonista del Giro Rosa

SondrioToday è in caricamento