Martedì, 28 Settembre 2021
Sport Bormio

Il Monza di Berlusconi pensa a Bormio per preparare l'assalto alla serie A

Contatti avanzati tra i brianzoli e la Bormiese: ultima parola al nuovo mister Giovanni Stroppa

Bormio e l'Unione Sportiva Bormiese potrebbero presto ospitare nelle loro strutture un'altra squadra professionistica: si tratta del Monza del presidente Silvio Berlusconi che ha scelto la località dell'Alta Valtellina come sede del ritiro estivo per tentare di programmare al meglio il secondo assalto consecutivo alla serie A.

I contatti

A confermare lo stato avanzato dei contatti tra le due società è stato il direttore sportivo dell'Us Bormiese Stefano Faifer che, nelle dichiarazioni rilasciate al quotidiano La Provincia ha affermato: "Sono già venuti a visionare le strutture e sono rimasti entusiasti. Diciamo che la parte societaria è già d’accordo, ora vediamo cosa dice il nuovo mister Giovanni Stroppa”.

La notizia è stata poi ripresa anche dai maggiori quotidiani sportivi a livello nazionale: sembrano dunque esserci ottime possibilità di vedere il Monza e i suoi campioni (Mario Balotelli, tra gli altri, che potrebbe accordarsi per un'altra stagione con i biancorossi) a Bormio tra poco più di un mese.

La stagione appena conclusa e le nuove ambizioni

Il Monza anche nella stagione 2021-2022 parteciperà al campionato di serie B con l'obiettivo di conquistare la promozione nella massima serie. 

Un obiettivo sfuggito ai brianzoli a maggio visto che la squadra allora allenata da Cristian Brocchi, dopo il terzo posto nella regular-season è stata eliminata ai playoff in semifinale dal Cittadella.

I precedenti

Bormio e l'Alta Valle già nelle scorse stagioni hanno ospitato i ritiri estivi di squadre importanti: la Fiorentina nel 1999 e il Torino, in più di un'occasione, negli anni più recenti.

bormio torino-2 (1)-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Monza di Berlusconi pensa a Bormio per preparare l'assalto alla serie A

SondrioToday è in caricamento