rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Stop pesante

Sondrio Rugby Rf Com, si complica la strada verso la serie B

Nonostante una buona prestazione, a Piacenza i biancazzurri hanno ceduto con il punteggio di 52-31

Battuta d'arresto per il Sondrio rugby Rf Com Sondrio nell'impegnativa trasferta a Piacenza contro la cadetta dei Lyons, la cui prima squadra milita in Top 10. Il risultato finale di 52-31 è frutto di sette mete emiliane e quattro valtellinesi e la bravura dei rispettivi calciatori ha consentito la trasformazione tutte le mete realizzate. Nessuno, nell'ambiente biancazzurro, alla vigilia si nascondeva la difficoltà della trasferta, con i Lyons obbligati a vincere, pena la rinuncia ad ogni velleità di promozione. D'altra parte il passo falso casalingo contro il Cernusco, obbligava la Rf Com a non perdere ulteriore terreno in classifica nei confronti dei milanesi.

Si è così vista una bella partita, giocata su buoni ritmi, dove i Lyons hanno meritato la larga vittoria e la Rf Com è però uscita dal campo con la consapevolezza di aver fatto tutto quanto secondo le proprie possibilità. Semplicemente gli avversari si sono dimostrati più forti. La migliore analisi della partita è di Luca Schenatti "I Lyons ci sono stati superiori in tutti i reparti, sono ben organizzati e dispongono di una buona linea mediana. Detto questo, tra due settimane in casa possiamo giocarcela alla pari".

La sconfitta di ieri complica non poco la classifica della formazione biancazzurra. Sarà necessario tornare alla vittoria domenica 16 aprile, proprio contro i piacentini, nel recupero della partita rinviata per neve a dicembre.

Il tabellino

Marcatori: '3 cp  RFCOM, '5 mt Lyons tr, '9 mt Ciapponi tr, '17 mt Lyons, '22 mt Lyons tr, '29 cp Lyons, '32 mt Lyons tr,'40 mt Giacobbi tr, '48 mt Lyons tr, '51 mt Giacobbi tr, '54 mt Lyons tr, '60 mt Lyons tr, '76 mt Mazza tr. Il calcio piazzato iniziale e le trasformazioni sono di Geraghty Fleming.

Formazione: Mazza, Colombini Simone, Lawlor (Colombini Andrea), Geraghty Fleming, Bombardieri, Schenatti Luca, Schenatti Marco, Giacobbi, Moretti (Mondora), Locatelli (Volonté), Stefanetti (Nanotti), Rossi (Di Tullio Kotov), Piccolo (Parolini), Ciapponi, Moroni. Allenatori: Esteban Geraghty Fleming e Bogdan Enache.

Risultati: Parabiago-Cus Milano 37-39 (2-5), Como-Cernusco 7-38 (0-5), Lyons Piacenza-RFCOM Sondrio 52-31 (5-1), Lecco-Casalmaggiore non disputata

Classifica: Cernusco 41, Cus Milano 36, RFCOM Sondrio 31, Lyons Piacenza 28, Casalmaggiore 10, Como 9, Parabiago 7, Lecco 5. RFCOM Sondrio e Lyons Piacenza una partita in meno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio Rugby Rf Com, si complica la strada verso la serie B

SondrioToday è in caricamento