rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Dichiarazioni contrastanti

Opere olimpiche, Malagò smentisce Fontana e Sertori: "Non saranno pronte"

L'intervento del presidente del Coni al Salone del Mobile

Le opere olimpiche che devono essere realizzate in Valtellina saranno pronte per il 2026, oppure no? Sinceramente, almeno per chi scrive, sta diventando davvero difficile capirlo.

Già nei mesi scorsi si è assistito a dichiarazioni contrastanti in tal senso, ad esempio a dicembre quando il commissario straordinario alle infrastrutture Luigivalerio Santandrea aveva dichiarato che gli interventi sulla tangenziale di Sondrio non sarebbero stati completati in tempo, salvo poi "auto smentirsi" pochi giorni dopo, a seguito di un incontro chiarificatore con il sindaco del capoluogo Marco Scaramellini.

Ora, a quattro mesi di distanza, la storia si ripete: nel giro di poche ore, infatti, prima il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e l'assessore alla montagna agli enti locali Massimo Sertori, impegnati in un convegno a Ponte in Valtellina, hanno ribadito da un lato che "dobbiamo arrivare pronti" e, soprattutto che "con grande senso di responsabilità dobbiamo arrivare all’appuntamento nei tempi e centreremo l’obiettivo ne siamo convinti. Il passo è quello olimpico, sarà una grande festa per tutti; dall'altro però, sempre nel weekend appena trascorso, sul tema delle infrastrutture olimpiche legate alla Valtellina, a margine di una sua apparizione al Salone del Mobile di Milano, si è espresso anche il presidente del Coni Giovanni Malagò e le sue dichiarazioni, riportate anche dall'Ansa, suonano molto meno rassicuranti.

""Non è il mio mestiere, perché io mi devo occupare dell'evento - ha evidenziato Malagò - ma se mi si chiede se tutte le opere di collegamento tra Milano e la Valtellina saranno ultimate nel 2026? Ecco, no. Non è possibile".

Insomma, con il passare del tempo la situazione, anzichè chiarirsi si fa sempre più ingarbugliata e ai valtellinesi (e non solo) non resta che aspettare, guardare e sperare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opere olimpiche, Malagò smentisce Fontana e Sertori: "Non saranno pronte"

SondrioToday è in caricamento