rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Debutto agonistico

Ginnastica artistica, prima gara individuale per i giovani della Nuova Sondrio Sportiva

Gli atleti del capoluogo sono riusciti a centrare anche piazzamenti promettenti nella top-ten

La sezione agonistica maschile della ginnastica targata Nuova Sondrio Sportiva è stata impegnata  a Cassano d’ Adda, località in provincia di Bergamo, nella prima prova regionale del campionato individuale della Federazione Ginnastica d’Italia.

Sabato si è disputata la gara di Livello A e la società è stata rappresentata da quattro giovani allievi di otto e nove anni, inseriti nella fascia A1 (8-10 anni), tutti alla prima gara individuale. Michele Parolo si è classificato 19esimo assoluto con due buoni settimi posti a corpo libero e volteggio; Manuel Carnazzola con il ventinovesimo punteggio è 33esimo e ottiene l’ottava piazza al volteggio, Davide Froio si piazza con il 29esimo punteggio al 34esimo posto e al volteggio è settimo; Filippo Gatti ha chiuso undicesimo al corpo libero e nel generale con il 31esimo punteggio è 35esimo.  

È componente della squadra anche Andrea Menesatti, assente nella prima prova. 

Domenica con forte adrenalina hanno gareggiato i ragazzi più grandi nel campionato di  Livello C, dove il concorso all-around è su sei attrezzi: corpo libero, funghetto, volteggio, parallele pari, sbarra e mini trampolino. Il ginnasta Gabriel Bianchini tra gli allievi A2 (11-12 anni) si è aggiudicato la prova al funghetto e ha ottenuto due ottimi bronzi a sbarra e parallele e ha così chiuso il suo primo giro gara in questo difficile e impegnativo programma al quinto posto.

ginnastica artistica 3-2

Andrea Speziale ha rappresentato la Nuova Sondrio Sportiva tra gli Junior 1 (2007-2008) ottenendo, con un giro gara pulito e lineare, il decimo posto assoluto e portando a casa un bronzo al funghetto e un quarto posto a sbarra.

Andrea Degradi ha onorato gli J2 (2006-2004) con esecuzioni precise soprattutto al funghetto dove ha chiuso quarto e al trampolino dove si è piazzato terzo sul lavoro dietro e ha chiuso 11esimo. Fanno parte della squadra altri due ginnasti che per motivi differenti non hanno ancora potuto gareggiare: Davide Cabassi di 17 anni e il capitano Simone Ferradini classe 2004. Purtroppo gli ultimi tre mesi, coincidenti con i primi tre dell’anno sportivo 2022, sono stati difficili per quasi tutti i ginnasti (grandi e piccoli) impossibilitati ad allenarsi con regolarità.

La squadra LC di Bianchini, Speziale, Degradi, Cabassi e Ferrandini  a malincuore ha così dovuto rinunciare a partecipare al campionato di squadra perché in entrambe le due prove le tre salite per attrezzo non sarebbero state coperte.

ginnastica artistica 2-2-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginnastica artistica, prima gara individuale per i giovani della Nuova Sondrio Sportiva

SondrioToday è in caricamento