rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Appuntamento tradizionale / Albosaggia

Al Trofeo Giugni si confermano Fabio Ruga ed Elisa Sortini

Nella gara riservata ai giovani, invece, dominio per i padroni di casa della Polisportiva Albosaggia

Grande giornata di sport ad Albosaggia per la 31^ edizione di una delle classicissime della corsa in montagna in Valtellina: il trofeo Massimo Giugni disputato domenica 2 ottobre Un fantastico sole di ottobre ha fatto da cornice alle 3 gare: la corsa vera e propria di 8.5 km, la camminata amatoriale ed il percorso di 3.5 km per i tantissimi ragazzi che dalla Moia hanno corso sino al Centro. Un meteo "fortunato" per i tanti che si sono dati battaglia su un tracciato bellissimo e perfettamente preparato grazie al lavoro della Polisportiva Albosaggia che organizza l’evento in collaborazione con la famiglia Giugni, grazie all’impegno dei numerosi volontari delle associazioni del paese e al sostegno del Comune di Albosaggia.

Dalle 8 hanno preso il via la registrazione dei partecipanti, la consegna dei pettorali e del pacco gara; l’ambita maglietta celebrativa per i giovani e una pregiata bottiglia di rosso di Valtellina per gli adulti. Quindi trasferimento davanti a casa Giugni dove si è rinnovata la consueta emozionante partenza in linea scattata puntuale alle 9,45 per la gara Fidal e alle 9,55 per la competizione riservata ai giovani. Il percorso, ormai noto per l’alto gradimento da parte degli atleti e di tutti gli appassionati, è stato sostanzialmente confermato con piccole ma importanti novità, prima fra tutte l’ulteriore riduzione del già breve tratto di asfalto a favore di sterrato e sentieri. L’arrivo, nel giardino dietro il municipio, ha regalato ad agonisti e amatori il tifo e gli applausi di un pubblico folto e motivato.

La gara maschile

Vince, al maschile, con tempo record di 39'57"7, bissando il risultato dello scorso anno, Fabio Ruga della Recastello Radici Group, seguito da Diego Rossi del Csi Morbegno e da Dionigi Gianola dell'Us Malonno.

Podio Maschile-5

La gara femminile

Grande gara fra le donne: vince per la 5^ volta Elisa Sortini dell'Atl. Alta Valtellina precedendo Alice Gaggi della Recastello Radici Group e Cinzia Cucchi del Castelraider.

Nella gara corta per i ragazzi, vittoria per Erik Canovi che precede di pochissimo Marcello Scarinzi e Filippo Bertazzini, tutti atleti della Polisportiva Albosaggia. Tra le Ragazze vince Silvia Boscacci dinnanzi a Matilde Varisto (entrambe atlete della Polisportiva Albosaggia) mentre il bronzo va a Francesca Nobili della Polisportiva Valmalenco.

Arrivo Erik-2

Arrivo Silvia-2

Durante le premiazioni un momento è stato dedicato al ricordo di Galeazza Romeri (Piera), mamma di Massimo Giugni, recentemente scomparsa, che da sempre presenziava la premiazione dei vincitori. “Ennesima soddisfazione per il risultato sportivo e di partecipazione - è il commento del neo presidente della Polisportiva Albosaggia, Alessandro Piani che ha guidato lo staff dei tanti volontari sul percorso e di coloro che negli scorsi giorni ha predisposto un percorso sempre al top - "E, infine i ringraziamenti vanno alla famiglia Giugni, ai tanti volontari ed ai partner che ci hanno supportato per la riuscita della manifestazione".

Le classifiche

Generale_Fidal-2

Corta_Gen.-2

Generale_N.C.-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Trofeo Giugni si confermano Fabio Ruga ed Elisa Sortini

SondrioToday è in caricamento