rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Veloce e sportiva

Al Trofeo Fanoni Alice Testini è regina della gara e del fair-play

La gara di corsa in montagna si è disputata domenica

Sono i poco più che ventenni Alice Testini (Castelraider) e Francesco Bongio (La Recastello Radici Group) ad imporsi nel 28° Trofeo Fanoni, la tradizionale gara di corsa in montagna alle porte di Sondrio che apre la stagione del mountain running in Valtellina. Ad organizzare l’evento, domenica 24 marzo, il gruppo Vetreria Fanoni di Sondrio.

Al via, da piazzale Fojanini, 120 atleti che hanno percorso 10 km sul versante retico, passando da Triasso, Castione, Cà Bianca, Santuario della Sassella e finale con un giro di pista nel Campo Coni del capoluogo. Subito dopo la partenza si sono messi a fare l'andatura i morbegnesi Francesco Bongio e Diego Rossi. Il ritmo è stato decisamente sostenuto, tant’è che a fine salita il giovane Bongio, alla sua prima esperienza in questa gara, ha accusato un po’ di stanchezza. Nel tratto in discesa, però, l’atleta allenato da Gianni Fransci è riuscito a recuperare e staccare l’ex compagno di squadra Rossi. Tratto in saliscendi piacevole e tutto da spingere fino alla via. Al traguardo si è presentato per primo Francesco Bongio che ha vinto in 35’28”, lasciando Rossi (Gs Csi Morbegno) a 39” (per lui secondo posto come due anni fa). Terzo posto per Fabio Sassella (Gp Talamona) in 36’36” e top five completata da Mirko Bertolini (La Recastello Radici Group\37’45”) e Stefano Folini (Gs Castionetto\38’11”).

Nella gara in rosa, una sola donna al comando, la sempre sorridente e allegra Alice Testini che durante la gara è stata autrice anche di un bel gesto di fair-play in quanto si è fermata qualche secondo per accertarsi che l’amico Simone Tampini (tra i favoriti al via) non si fosse fatto troppo male. Per Tampini solo una distorsione, mentre per Alice il record sfumato per 4” in quanto la portacolori dei Castelraider ha tagliato il traguardo in 43’16”, 24° assoluta, a un soffio dal best time fatto registrare lo scorso anno dalla compagna di squadra Francesca Mottalini.

A completare il podio donne Chiara Finzi (48’11”) e Silvia Vannuccini (2002 Marathon Club\49’32”). Il Trofeo Fanoni, per quanto riguarda al classifica per società, è andato ai Castelraider davanti a Gs Csi Morbegno e Gp Talamona. Premio speciale e minuto di silenzio prima del via in ricordo di Nicola Giovaniello, atleta della Vetreria Fanoni, classe 1959, recentemente scomparso. Il premio è andato proprio al primo del ’59 ovvero Fabio Giustolisi (2002 Marathon Club).

Ecco i vincitori delle singole categorie:

Senior: Alice Testini (Castelraider) e Francesco Bongio (La Recastello Radici Group)

Master A: Valentina Del Simone e Fabio Sassella (Gp Talamona)

Master B: Silvia Vannuccini (2002 Marathon Club) e Stefano Lanzi (Sportiva Lanzada)

Master C: Mirka Negri (Sportiva Lanzada) e Gianluca Cristini (Polisportiva Albosaggia)

Master D: Anna Maria Taeggi (Gs Valgerola) e Salvatore Tarabini (Gs Csi Morbegno).

Le classifiche complete possono essere consultate al seguente indirizzo: https://www.camcamcronos.it/fanoni-2024.html

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Trofeo Fanoni Alice Testini è regina della gara e del fair-play

SondrioToday è in caricamento