rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

Nuova Sondrio, un pari di grande carattere nel derby contro la Colicoderviese

I biancazzurri di mister Salinetti rimontano due volte gli avversari nonostante gli infortuni di Dodan e Martinelli e, nel finale, sfiora pure la vittoria

La Nuova Sondrio calcio interrompe la striscia di tre sconfitte consecutive in campionato andando a pareggiare con il punteggio di 2-2 nel derby contro la Colicoderviese. Una prova di grande carattere quella degli uomini di mister Salinetti che, anche sotto il profilo del gioco e della disposizione in campo, hanno mostrato evidenti passi avanti rispetto a sette giorni fa.

Botta e risposta

Nel primo tempo, il risultato si sblocca già al 7' quando Rota, che già aveva fatto male ai biancazzurri in Coppa Italia  ha sfruttato al meglio un cross dal fondo di Mattaboni, ha anticipato i difensori avversari e di testa ha battuto Lassi.

Dopo 10 minuti il pareggio della Nuova Sondrio: punizione dal limite di Dodan, respinta di Vola, apparso incerto nell'occasione, e tap-in vincente di Martinelli, il più rapido ad avventarsi sul pallone vagante in area.

Gli infortuni e il nuovo vantaggio lariano

Proprio i due protagonisti del gol sono costretti a lasciare il campo per infortunio: prima Dodan al 42' del primo tempo, poi Martinelli, al 9' della ripresa. La Nuova Sondrio accusa il colpo e sbanda un pò con la Colicoderviese che subito ne approfitta: al 13' sugli sviluppi di un corner, l'ex di turno Mattia Pasquinelli anticipa tutti in area piccola e mette a segno il gol del momentaneo 2-1. I padroni di casa sfiorano anche il terzo gol, ma Lassi è bravo a rimediare a un suo errore su rinvio dal fondo, prima respingendo il tiro di Rota e poi chiudendo in uscita bassa sull'incursione di D'Agostino. 

DSCN3527-2

Il finale "marca Sondrio"

La Nuova Sondrio, come detto, sbanda, ma non crolla, e superati i minuti più difficili riprende a ribattere colpo su colpo agli avversari, tanto che al 32' arriva il meritato pareggio: cross dal vertice destro dell'area di Zanotta, Yacoub, all'altezza del dischetto del rigore, non riesce ad arrivare sul pallone che però sfila all'altezza del secondo palo, dove Raul Julia Olivares, al suo esordio in biancazzurro, colpisce di testa e manda la sfera alle spalle di Vola.

In pieno recupero, poi, capitan Baltrigo e compagni hanno pure l'occasione per portare a casa i tre punti: Yacoub arriva sul fondo sulla sinistra, appoggia il pallone all'indietro per l'accorrente Veneziani che mette a sedere un avversario e calcia a botta sicura, trovando però la respinta di Vola; il pallone arriva a Olivares, la cui girata è però respinta da un difensore.

Un piccolo passo

"Abbiamo compiuto un piccolo passo in avanti - ha commentato mister Salinetti - e conquistato un punto buono per la classifica e il morale contro un avversario di tutto rispetto come la Colicoderviese. Nel primo tempo abbiamo sofferto nei primi 10 minuti, ma poi abbiamo tenuto in mano il pallino del gioco come e più della Colicoderviese. Il fatto di essere stati costretti a mettere in campo due giocatori a freddo ci ha creato un pò di scompensi, ma, una volta superati abbiamo ripreso a controbattere colpo su colpo ai nostri avversari e, nel finale, l'ultima occasione per vincere è stata la nostra".

Il tabellino

COLICODERVIESE-SONDRIO 2-2 

MARCATORI: Rota (C) 7’pt, Martinelli (S) 17’pt, Pasquinelli (C) 13’st, Raul Olivares (S) 32’st. 

COLICODERVIESE: Vola, Rossi, De Carli (Gianola 33’st), Paganin, Agustoni, Culotta, Mattaboni, Scotti, Rota, Mauri (D’Agostino 7’st), Pasquinelli. All.Giulio Invernizzi. 

SONDRIO: Lassi, Piller, Bormolini, Baltrigo, Politano, Martinelli (Scotti 9’st), Zanotta (Decensi 39’st), Dodan (Pisoni 42’pt), Moroni (Yacoub 26’st), Raul Olivares, Bianchini (Veneziani 26’st). All.Elio Salinetti. 

ARBITRO: Rignanese di Legnano; Assistenti: Brioschi e Longoni di Seregno. 

NOTE – Ammoniti: Scotti e D’Agostino (C), Politano, Dodan, Raul Olivares e Yacoub (S); Corner: 5-1; Recuperi: 1°t: 2’; 2°t: 4’. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio, un pari di grande carattere nel derby contro la Colicoderviese

SondrioToday è in caricamento