Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

Nuova Sondrio calcio, è Elio Salinetti il successore di Luca Colombo in panchina

Il presidente Rigamonti: "Le dimissioni sono legate a motivi di lavoro, i risultati non centrano". Intanto ieri sono stati presentati alla Castellina i due nuovi acquisti Raul Julia Olivares e Mbateck Nana Gilbert

E' corsa subito ai ripari la Nuova Sondrio calcio, dopo le dimissioni, comunicate al presidente Michele Rigamonti e ai dirigenti nella serata di martedì, dell'ormai ex tecnico Luca Colombo: sarà Elio Salinetti a sedere in panchina come successore proprio di Colombo e a guidare la squadra biancazzurra negli allenamenti, a partire da questa sera, e nel campionato di Promozione in cui la Nuova Sondrio calcio è attesa domenica dal match casalingo contro il Casati Arcore.

Motivi di lavoro

In una conferenza stampa convocata oggi pomeriggio alla Castellina, intanto, proprio il presidente Rigamonti ha confermato che, dietro la scelta di Colombo non c'è nessun dissidio, ma soltanto motivi di lavoro che rendevano impossibile al tecnico valtellinese continuare a dedicarsi appieno al progetto Nuova Sondrio calcio. "Ci dispiace per la scelta di Luca che ringraziamo per il lavoro svolto di cui, peraltro, eravamo contenti. - ha sottolineato Rigamonti - E' stato un fulmine a ciel sereno e abbiamo anche provato a vedere se era possibile continuare con Colombo non a tempo pieno, ma con un ruolo comunque di supporto, ma non è stato così. Ci dispiace, ma ora andiamo avanti con gli stessi obiettivi e lo stesso entusiasmo. Tengo a precisare che le dimissioni non dipendono dai risultati, men che meno dall'ultima partita, il cui risultato non rispecchia quanto si è visto in campo".

I nuovi acquisti

Nella conferenza stampa sono poi stati presentati due nuovi acquisti, entrambi attaccanti. Il primo, Raul Julia Olivares, spagnolo, classe 1996, arriva in Italia dopo le esperienze nei settori giovanili di Valencia ed Elche in Tercera Division spagnola e nella serie B romena: "Mi piacciono le nuove esperienze e ho capito che mi sento sicuro e a mio agio quando gioco in campionati nuovi. Per questo, quando ho ricevuto la chiamata della Nuova Sondrio non ci ho pensato un attimo e ho accettato. Sono ambizioso e voglio crescere sia come persona sia come calciatore".

Il secondo nuovo attaccante biancazzurro è Mbateck Gilbert Nana, originario del Camerun, classe 1998, ma che da quattro stagioni gioca in Italia dove ha vestito le maglie di Cittanovese (Serie D), Soriano (Eccellenza) e Rossanese e Bagnara (Promozione), tutte squadre calabre: "Mi sono già allenato con i miei nuovi compagni - ha raccontato Mbateck Gilbert Nana - e devo dire che una società così organizzata è difficle da trovare in Promozione. Avevo voglia di fare un'esperienza nuova e sono contento di poter giocare questa stagione a Sondrio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Sondrio calcio, è Elio Salinetti il successore di Luca Colombo in panchina

SondrioToday è in caricamento