rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Mattinata difficile sui binari

Insieme ai treni ripartono i disagi: ritardi e lamentele sulla linea Milano-Tirano

La segnalazione della Cisl di Sondrio. Michele Fedele: "Serve una seria verifica sulle cause che hanno determinato i ritardi odierni"

Sabato è ripartita regolarmente la circolazione sulla linea Tirano-Colico, dopo i lavori di ammodernamento e la chiusura della stessa a partire dallo scorso 26 giugno. Insieme al traffico ferroviario, però, sono ricominciati anche i disagi e questo lunedì, tra l'altro primo giorno di scuola per moltissimi studenti che proprio del treno si servono per raggiungere gli istituti che frequentano non ha certo rappresentato un buon inizio.

Come segnala la Cisl di Sondrio, a sua volta allertata da molti pendolari, infatti, il ripristino dei treni, dopo i lavori estivi sulla linea ferroviaria Colico -Tirano, si presenta con i consueti ritardi che hanno, purtroppo e troppo spesso, “avvelenato” in questi anni le giornate dei pendolari. Le due corse mattutine da Milano delle 6,20 e 7,20 in direzione Tirano, ossia le più frequentate dai pendolari, hanno fatto registrare dei ritardi di circa 20 minuti e non sono mancate, per l'appunto, le segnalazioni alla Cisl di Sondrio da parte di pendolari che hanno manifestato una forte preoccupazione, paventando un futuro prossimo con disagi costanti. Non pochi di questi pendolari hanno espresso la preferenza per il servizio autobus che, durante l'estate, ha sostituito il treno con una puntualità media maggiore rispetto al servizio ferroviario.

Servono verifiche

"Dobbiamo precisare che i ritardi delle due corse mattutine si sono verificati per problemi intervenuti sulla tratta Milano-Colico e non sul segmento Colico-Tirano, quello cioè interessato dai recenti lavori, quando, invece, sarebbe stato quasi normale ipotizzare qualche rallentamento su questo segmento per via dell'assestamento della tratta che è stata oggetto di ammodernamento. - ha sottolineato Michele Fedele, referente del settore trasporti per la Cisl di Sondrio - Riteniamo che Trenord debba fare una seria verifica sulle cause che hanno determinato i ritardi odierni per poter  effettuare interventi atti a scongiurare per i prossimi giorni analoghi problemi e conseguenti disagi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insieme ai treni ripartono i disagi: ritardi e lamentele sulla linea Milano-Tirano

SondrioToday è in caricamento