rotate-mobile
Orientamento diffuso

Giovani e futuro: nasce Informagiovani di Montagna

Già attivo a Morbegno, a fine mese un operatore sarà presente anche a Sondrio

Guidare i giovani nelle scelte per il loro futuro e renderli consapevoli delle opportunità offerte a livello locale, ma non solo: nasce con questi obiettivi "informagiovani di Montagna" che fa così rivivere il sistema degli Informagiovani che, ad esempio, a Sondrio, manca dal 2019.

Le sedi

Una sede è già operativa a Morbegno, allo Spazio giovani delle Acli, ed è aperta martedì e giovedì dalle 13 alle 15,30 e mercoledì e venerdì dalle 16 alle 18. Da fine aprile, invece, sarà presente un operatore a Sondrio, nel nuovo spazio di Adda Coworking.

Non soltanto spazi fisici, comunque, vistto che l'obiettivo di "Informagiovani di Montagna" è quello di intercettare anche i ragazzi e ragazze tra i 15 e i 34 anni attraverso i social e incontri online, anche per favorire chi ha difficoltà a presentarsi proprio fisicamente a Morbegno o Sondrio.

"Il progetto - ha sottolineato Lucia Coradi, coordinatrice del progetto per Sol.Co. Sondrio - nasce nell'ambito del bando "La Lombardia è dei giovani". Ora, con l'approvazione della nuova legge regionale sui giovani si punta a rafforzare la rete degli Informagiovani".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani e futuro: nasce Informagiovani di Montagna

SondrioToday è in caricamento