rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Conto alla rovescia / Livigno

Livigno si illumina di rosa a 100 giorni dal Giro d'Italia

La località del Piccolo Tibet ospiterà la tappa più iconica dell'edizione 2024 il prossimo 19 maggio

Anche nel bel mezzo di una stagione invernale tanto fortunata dal punto di vista climatico, tanto apprezzata dai turisti di tutto il mondo e tanto ricca di eventi internazionali, è impossibile non guardare avanti di qualche mese, e iniziare già a pregustare quello che sarà uno dei momenti chiave della corsa a tappe più famosa dello stivale, il Giro d’Italia 2024. Basta il nome, in effetti, per evocare la storicità, l’importanza sportiva e il fascino narrativo, di uno dei grandi tour europei, una pietra miliare di qualsiasi stagione ciclistica, e un titolo ambito da tutti i campioni del pedale, sia del passato che del presente e del futuro.

Mentre l’intero Paese, attraverso le città di tappa, festeggia l’inizio del conto alla rovescia, celebrando il “meno cento” con una serie di scatti esclusivi, Livigno fonde le sue molteplici nature, costruendo e condividendo un contenuto in grado di riunire armoniosamente l’inverno e l’estate, la neve e l’asfalto, lo sci e il ciclismo. Tutti elementi portanti dell’identità livignasca, da tempo punto di riferimento nazionale e internazionale per lo sport a 360 gradi.

Il calendario è fitto, nel Piccolo Tibet, e il percorso di avvicinamento all’estate sarà costellato di altri appuntamenti importanti, ma il pensiero, comunque, vola già, inevitabilmente, a domenica 19 maggio, data della tappa Manerba del Garda-Livigno, forse la più attesa di tutto il percorso 2024, con tanto di arrivo iper-selettivo e spettacolare al Mottolino: una giornata che, per Pogačar e compagnia, potrebbe davvero essere decisiva. Il Giro d’Italia osserverà poi un giorno di riposo, per ripartire, sempre da Livigno, il martedì seguente, permettendo così a squadre e corridori di godere della bellezza di un paesaggio mozzafiato e di un’accoglienza senza pari. 

Sarà infatti ricchissimo il programma della tre giorni in rosa, a Livigno, con una corposa offerta di eventi collaterali, dedicati alla promozione, al racconto e all’intrattenimento a due ruote. Un vero e proprio festival del ciclismo, in grado di offrire agli appassionati di tutte le età un’esperienza unica e un tuffo nel mondo di uno degli sport più amati e praticati in assoluto. Un countdown che inizia quindi col botto e che, con l’avvicinarsi del via, svelerà poco alla volta nuove sorprese e iniziative, per arrivare preparati al momento più caldo della stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livigno si illumina di rosa a 100 giorni dal Giro d'Italia

SondrioToday è in caricamento