rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
A fine maggio

Anche nel 2024 La Milanesiana fa tappa a Sondrio

La rassegna ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi arriva per la quarta volta nel capoluogo. Ecco gli appuntamenti in programma

Due appuntamenti tra il pomeriggio e la sera, mercoledì 29 maggio, per il ritorno della Milanesiana a Sondrio. La prestigiosa rassegna ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, per l'edizione del suo venticinquesimo, ha scelto la timidezza, e i suoi contrari, quale tema conduttore, ovvero "l’arte di saper ascoltare e osservare il mondo e i mondi degli altri in contrasto con le Guerre, nel rispetto della Natura". Quasi tre mesi in viaggio, dal 20 maggio al 9 agosto, toccando 25 città, in Valtellina anche Bormio e Livigno, oltre a Sondrio, con oltre duecento ospiti italiani e internazionali, promuovendo il dialogo tra le arti. Un programma che vive di contaminazioni e che trova nella ricchezza di voci e di stili il suo compimento tra letteratura, musica, cinema, scienza, arte, filosofia, teatro, diritto, economia, sport e fumetto.

"Esprimiamo a Elisabetta Sgarbi tutta la gratitudine della città - è il commento dell'assessore alla cultura, educazione e istruzione Marcella Fratta - per aver inserito per la quarta volta Sondrio nella programmazione della Milanesiana, con la duplice proposta di spettacolo e mostra, dimostrando così come questa rassegna diventi un motore per la creatività contemporanea come esempio di coprogettazione di attività culturali. Il sostegno dei numerosi sponsor dimostra chiaramente che la condivisione di questa proposta culturale risulta molto ampia".

Nel pomeriggio del 29 maggio, alle ore 18.30, al Museo Valtellinese di Storia e Arte, verrà inaugurata la mostra "Paolo Bacilieri. Giorgio Scerbanenco", alla presenza dell'assessore alla cultura, rducazione e istruzione Fratta, di Elisabetta Sgarbi, nelle vesti di curatrice, di Paolo Bacilieri, uno dei più importanti autori del fumetto italiano contemporaneo, e di Cecilia Scerbanenco, figlia del grande scrittore. Le tavole che si potranno ammirare sono tratte da due graphic novel ispirate ai romanzi con protagonista Duca Lamberti, "Venere privata" e "Traditori tutti". La mostra si potrà visitare fino al 23 luglio. In serata, alle ore 21, al Teatro Sociale, per la serie Rinascimenti, Vittorio Sgarbi sarà il protagonista dello spettacolo da lui scritto dedicato a Michelangelo, che sarà introdotto dalla sorella Elisabetta con i saluti istituzionali del sindaco Marco Scaramellini e dell'assessore Fratta.

Un doppio appuntamento che impreziosisce il già ricco calendario di eventi culturali che l'amministrazione comunale propone ai cittadini, tra mostre d'arte, conferenze, incontri con l'autore e spettacoli teatrali. La Milanesiana sarà a Sondrio per il quarto anno consecutivo con la collaborazione di Banca Popolare di Sondrio, Fondazione Pro Valtellina, Schena Generali, Bim, Lions Club Host, Lions Club Sondrio Masegra, Lions Club Bormio, Lions Club Tellino, Acinque Energie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche nel 2024 La Milanesiana fa tappa a Sondrio

SondrioToday è in caricamento