rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Economia

Crédit Agricole Italia, a settembre utile netto a 877 milioni di euro

Buona performance nei primi nove mesi del 2022 al netto degli oneri derivanti dall’integrazione di Creval

Sono stati resi noti oggi i risultati al 30 settembre 2022 del Gruppo Bancario Cre?dit Agricole Italia. Il risultato netto aggregato del Crédit Agricole in Italia nei primi nove mesi del 2022 è pari a 877 milioni di euro (+12% rispetto allo scorso anno). L’utile netto consolidato, al netto degli oneri derivanti dall’integrazione di Creval, si attesta a 387 milioni, in crescita del +26% adjusted rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Includendo gli oneri derivanti dall’integrazione di Creval (pari a 21 milioni di euro al netto delle imposte) il risultato si attesta a 365 milioni di euro. Il Gruppo Crédit Agricole ha ottenuto un utile netto reported nei primi nove mesi del 2022 di 6,644 miliardi di euro, con ricavi pari a 28,7 miliardi di euro.

Sostegno a imprese e famiglie

L’attivita? commerciale dei primi nove mesi del 2022 conferma il trend di crescita registrato nei trimestri precedenti. Vi è stata una crescita della base clienti con oltre 115 mila nuovi clienti acquisiti (+6% rispetto al 2021), sono stati collocati 7 miliardi di prodotti legati al Wealth Management (bancassicurativo di 2,7 miliardi e 4,3 milioni di risparmio gestito) e sono aumentati i volumi intermediati di credito al consumo (+31% rispetto al 2021) e dei premi delle polizze ramo danni (+9% rispetto al 2021). Le erogazioni alle imprese sono in crescita (+28% rispetto al 2021) e sono stati concessi, complessivamente, 1,3 miliardi di crediti fiscali “Ecobonus” (tre volte e mezzo di più rispetto al 2021).

Il Crédit Agricole è presente in Italia, suo secondo mercato domestico, con circa 17.000 collaboratori e circa 5,3 milioni di clienti grazie ad un Gruppo composto, oltre che dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, anche dal Corporate e Investment Banking (CACIB), e dalle società di Servizi Finanziari Specializzati (Agos, FCA Bank), Leasing (Crédit Agricole Leasing, parte del Gruppo Bancario) e Factoring (Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi, CACEIS), Assicurazioni (Crédit Agricole Vita, Crédit Agricole Assicurazioni, Crédit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (CA Indosuez Wealth Management in Italia e CA Indosuez Fiduciaria).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crédit Agricole Italia, a settembre utile netto a 877 milioni di euro

SondrioToday è in caricamento