Doppia giornata intensa

Proseguono le visite del comandante regionale della Guardia di Finanza in provincia di Sondrio

Il Generale di divisione Giuseppe Arbore ha effettuato un "tour" dei reparti di Valtellina e Valchiavenna

Due giorni in provincia di Sondrio per il Generale di Divisione Giuseppe Arbore, Comandante Regionale della Lombardia della Guardia di Finanza che, nelle ultime ore, ha effettuato la visita al Comando Provinciale di Sondrio e ai reparti dipendenti della Valtellina e Valchiavenna.

L’Ufficiale Generale è stato ricevuto nel capoluogo dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Sondrio, Col. t. ISSMI Giuseppe Cavallaro che ha illustrato le principali caratteristiche socio - economiche del territorio e le linee operative dell’azione dei Reparti dipendenti dirette a tutelare l’economia legale e a garantire la corretta attuazione delle iniziative di rilancio dell’economia attraverso il monitoraggio degli investimenti finanziati dal Pnrr e dai fondi per le Olimpiadi Invernali 2026.

Nella caserma “Valtellina” il comandante regionale Arbore ha incontrato gli Ufficiali ed il personale in servizio nel capoluogo ed una rappresentanza dei finanzieri in congedo dell’ANFI di Sondrio ai quali ha indirizzato parole di apprezzamento per l’attività svolta, sottolineando i valori di coesione interna e lo spirito di Corpo che caratterizzano le Fiamme Gialle. 

Nel prosieguo della visita è stato ricevuto dal presidente del Tribunale di Sondrio, il dottor Giorgio Barbuto e dal Procuratore della Repubblica di Sondrio, il dottor Piero Basilone, con i quali si è confrontato su tematiche attinenti alle principali aree di competenza del Corpo, soffermandosi sull’azione di contrasto alle infiltrazioni della criminalità economico finanziaria nella provincia.

Nel pomeriggio il Generale Arbore si è recato presso la Compagnia di Tirano e la Tenenza di Passo del Foscagno dove ha avuto modo di apprendere il contesto ambientale in cui prestano servizio i finanzieri valtellinesi, con riferimento alle attività di vigilanza svolte ai valichi insistenti nel comune di Livigno, caratterizzati da climi particolarmente rigidi, da un ambiente montano disagiato e condizioni operative non sempre agevoli. 

La visita alla caserma Avallone

Nella giornata seguente il Comandante Regionale, dopo aver visitato la Tenenza e la Stazione del Soccorso Alpino di Bormio, ha incontrato il Prefetto di Sondrio Roberto Bolognesi e, prima del suo rientro a Milano, ha fatto visita alla Tenenza di Chiavenna, soffermandosi al valico di confine di Villa di Chiavenna e alla Stazione del Soccorso Alpino di Madesimo.

Il comandante Arbore si rivolge agli uomini della Guardia di Finanza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proseguono le visite del comandante regionale della Guardia di Finanza in provincia di Sondrio
SondrioToday è in caricamento