rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Condanne assortite / Berbenno di Valtellina

Doveva già scontare quasi sei anni di carcere e invece continuava a spacciare

L'uomo, un 51enne, è stato arrestato e condotto nel carcere di Sondrio

Nel tardo pomeriggio di giovedì 23 novembre i carabinieri della Stazione di Berbenno di Valtellina e del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Sondrio hanno eseguito un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sondrio nei confronti di un 51enne europeo da tempo residente in provincia.

Il provvedimento consegue alle numerose condanne per un totale di cinque anni e sette mesi di reclusione per i reati di incendio, maltrattamenti in famiglia, abbandono di persone minori, danneggiamento e spaccio di sostanze stupefacenti, commessi a partire dall’anno 2014 ad Aprica e Berbenno di Valtellina.

Durante la perquisizione dell’abitazione in suo uso è stata rinvenuta una rivoltella priva di segni distintivi detenuta illegalmente, nonché 800 grammi di marijuana, numerosi arbusti di piante di canapa con inflorescenze in essiccazione, attrezzature per la coltivazione della cannabis e 5mila euro in contanti, tutto posto sotto sequestro.   

La droga sequestrata

L’arrestato è stato condotto presso il carcere di Sondrio a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doveva già scontare quasi sei anni di carcere e invece continuava a spacciare

SondrioToday è in caricamento