rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Tresivio

Minaccia di buttarsi nel vuoto, salvato da un carabiniere

Attimi di apprensione a Tresivio

Attimi di grande apprensione a Tresivio nella tarda mattinata di oggi, giovedì 5 gennaio 2024, quando un giovane a torso nudo minacciava di lanciarsi dal tetto di una casa. È stata una pattuglia del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Sondrio a intervenire, mobilitata dalla centrale operativa regionale.

I militari, vista la situazione di estrema gravità, dopo aver richiesto con urgenza l’invio sul posto di un’ambulanza e dei vigili del fuoco per posizionare le reti di sicurezza intorno al fabbricato, hanno iniziato a dialogare con il ragazzo, senza riuscire tuttavia a farlo desistere dalle proprie intenzioni suicida.

Fortunatamente un graduato è riuscito a fermarlo. Approfittando di una momentanea distrazione del giovane è riuscito a prenderlo per un braccio e a trascinarlo lontano dal baratro per affidarlo alle cure dei sanitari nel frattempo sopraggiunti. Dopo i primi controlli il ragazzo è stato condotto all’ospedale di Sondrio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di buttarsi nel vuoto, salvato da un carabiniere

SondrioToday è in caricamento