Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Sostegno all'attività agricola, 55 domande di contributo dalle aziende per investimenti superiori al milione di euro

Borromini: "Il dato molto positivo che emerge è legato alla voglia di investire sulla propria azienda allo scopo di migliorare i risultati"

Alla scadenza del bando sulla legge regionale N. 31 che prevede contributi per interventi a sostegno dell’agricoltura, sono pervenute alla Comunità Montana di Morbegno ben 55 domande. Le aziende agricole coinvolte hanno richiesto contributi pari a 400 mila euro complessivamente a fronte di investimenti per oltre un milione di euro. Le domande hanno riguardato in larga parte l’acquisto di attrezzature, seguono quelle relative agli alpeggi, alla ristrutturazione di fabbricati e all’ammodernamento di locali di trasformazione e commercializzazione. I contributi richiesti arrivano a un massimo di 47 mila euro, dal 40 al 60% dell’intervento previsto. Una risposta più che positiva dal settore agricolo della Bassa Valtellina che si conferma vivace e intraprendente con imprenditori pronti a investire e a sviluppare la loro attività.

Il bando, pubblicato all’inizio di aprile, aveva quale obiettivo il rafforzamento e lo sviluppo delle aziende agricole che operano in zone montane e che si dedicano all’attività d’alpeggio. «Le richieste di contributo aumentano di anno in anno - sottolinea il presidente della Comunità Montana di Morbegno Christian Borromini - a conferma dell’interesse delle aziende agricole nei confronti del bando. Le misure previste sono state scelte sulla base delle reali necessità del territorio al termine di un confronto con gli operatori affinché il bando potesse essere indirizzato verso gli ambiti indicati. Il dato molto positivo che emerge è legato alla voglia di investire sulla propria azienda allo scopo di migliorare i risultati, agendo sulle strutture ma anche sulla trasformazione e sulla commercializzazione dei prodotti».

Nello specifico, il bando prevedeva aiuti agli investimenti nelle aziende agricole, miglioramento della produttività e funzionalità degli alpeggi e dei pascoli montani, riqualificazione e modernizzazione dei processi di trasformazione, conservazione e commercializzazione delle produzioni agro-zootecniche, con particolare riferimento al settore lattiero-caseario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostegno all'attività agricola, 55 domande di contributo dalle aziende per investimenti superiori al milione di euro

SondrioToday è in caricamento