Cronaca

Morte Napolitano, aperto un registro di condoglianze nella Prefettura di Sondrio

A palazzo Muzio il registro aperto a tutti i cittadini che desiderano esprimere il proprio cordoglio. Martedì 26 i funerali di Stato

In occasione delle esequie del Presidente Emerito della Repubblica Giorgio Napolitano, che si terranno martedì 26 settembre a Roma, è stato aperto un registro di condoglianze anche presso la Prefettura di Sondrio. Il registro, aperto a tutti i cittadini che desiderano esprimere il proprio cordoglio, sarà accessibile presso Palazzo Muzio, nell'androne della Prefettura fino al giorno della celebrazione delle esequie di Stato.

RegistroCondoglianzeNapolitano-2

Primo presidente rieletto

Giorgio Napolitano, presidente della Repubblica per due mandati tra il 2006 e il 2015 e primo della storia d'Italia ad essere rieletto, è morto venerdì 22 settembre a 98 anni. Napolitano era in condizioni di salute precarie da molto tempo per via dell'età, e si era aggravato negli ultimi giorni. Al momento della morte si trovava nella clinica privata Salvator Mundi a Roma. "Ha interpretato con fedeltà alla Costituzione e acuta intelligenza il ruolo di garante dei valori della nostra comunità", ha detto Sergio Mattarella. La premier Giorgia Meloni ha espresso cordoglio a nome di tutto il governo.

Il sottosegretario di Stato Alfredo Mantovano ha disposto che per il presidente emerito della Repubblica si celebrino i funerali di Stato: la decisione consente di evitare la convocazione di un Consiglio dei ministri straordinario. Il testo del comunicato dispone anche il lutto nazionale: "A seguito del decesso del Presidente emerito della Repubblica senatore di diritto e a vita Giorgio Napolitano si dispone, dal 22 settembre 2023 fino al giorno della celebrazione delle esequie di Stato, l'esposizione a mezz'asta delle bandiere nazionale ed europea sugli edifici pubblici dell'intero territorio nazionale e sulle sedi delle rappresentanze diplomatiche e consolari italiane all'estero. Il giorno delle celebrazioni delle esequie di Stato sarà dichiarato lutto nazionale", si legge nel provvedimento.

Come detto, i funerali del presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano si svolgeranno martedì prossimo, 26 settembre, in piazza Montecitorio con una cerimonia laica. La camera ardente per l'omaggio all'ex presidente della Repubblica si è aperta a Palazzo Madama.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Napolitano, aperto un registro di condoglianze nella Prefettura di Sondrio
SondrioToday è in caricamento