rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
viso coperto

Rapina a Milano, il blitz in una filiale della Banca Popolare di Sondrio

Armati di taglierino i ladri si sono fatti consegnare i soldi contenuti in cassa

L'ingresso in filiale, la minaccia con la lama in pugno e la fuga con il bottino. Rapina lampo a Milano presso la filiale della Banca Popolare di Sondrio che si trova all'angolo tra corso Lodi e via San Girolamo Emiliani, in zona Porta Romana.

Il blitz dei banditi - due uomini, entrambi a volto coperto - è scattato verso le ore 11 di oggi, venerdì 18 marzo 2022. I due, fingendosi clienti, hanno fatto accesso nel locale si sono diretti verso le casse. Una volta lì, hanno estratto un taglierino e lo hanno puntato contro due dipendenti della banca, intimando loro di consegnare i soldi. 

Afferrati i contanti, circa 3mila euro, i rapinatori si sono poi allontanati e sono riusciti a far perdere le proprie tracce. L'allarme al 112 è arrivato direttamente dalla filiale e sul posto sono subito intervenuti gli agenti. I poliziotti hanno effettuato tutte le verifiche del caso per raccogliere elementi che potrebbero tornare utili per dare un nome e un volto ai due ladri entrati in azione.

Una mano potrebbe arrivare dalle telecamere di video sorveglianza della struttura. Nessuno tra i dipendenti della Popolare di Sondrio è rimasto ferito, né ha avuto bisogno dell'intervento dei soccorritori. Nel giugno del 2020 un'altra filiale BPS di Milano era stata assaltata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a Milano, il blitz in una filiale della Banca Popolare di Sondrio

SondrioToday è in caricamento