Cronaca Madesimo

Guasto irreparabile alla seggiovia, "salta" la stagione dello sci estivo in Val di Lei

L'amarezza della Skiarea Valchiavenna: «Danno meccanico alla seggiovia non risolvibile in breve tempo. Ci scusiamo per il disagio arrecato»

Alla fine la stagione sciistica in Valchiavenna non prenderà il via. Alla fine, nonostante l'impegno per superare i guai tecnici, i gestori della seggiovia della Val di Lei, all'interno della Skiarea Valchiavenna, hanno dovuto alzare bandiera bianca. «Dopo le verifiche e le prove effettuate in data odierna abbiamo rilevato un danno meccanico alla seggiovia della Val di Lei non risolvibile in breve tempo. Ci vediamo costretti ad annullare tutta l’apertura prevista per il mese di giugno relativamente agli impianti della Val di Lei».

Una brutta notizia per i tanti che, dopo un inverno senza discese, avevano colto con gioia la possibilità di sciare a giugno vista la neve copiosa in quota. «I biglietti acquistati e non goduti verranno integralmente rimborsati. Sul sito www.skiareavalchiavenna.it è pubblicata la modalità per l’inoltro della richiesta di rimborso. Ci scusiamo per il disagio arrecato» hanno fatto sapere i gestori.

«Complimenti per aver messo al primo posto la sicurezza dei clienti, a discapito del malcontento che ne deriverà. Scelta saggia, ci vediamo il prossimo inverno» ha commentato un'appassionata, in linea con la maggioranza delle reazioni sui social alla notizia. 

Rimane regolarmente in funzione la cabinovia “Larici” dal 30 maggio al 6 giugno, orario continuato dalle 09:30 alle 17:45. Dal 12 giugno proseguiremo con il calendario estivo già comunicato in precedenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasto irreparabile alla seggiovia, "salta" la stagione dello sci estivo in Val di Lei

SondrioToday è in caricamento