rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Nuovi treni, il PD: "Basta parole al vento, i pendolari si meritano di più"

Gusmeroli: ""La situazione non sta affatto migliorando, specialmente nel nostro territorio"

“Abbiamo chiesto all'assessore regionale Sorte di presentare una volta per tutte i contenuti, le risorse e le tempistiche del piano di investimento straordinario che aveva preannunciato lo scorso 17 febbraio, promettendo il rinnovo del parco circolante con 100 nuovi treni" ha spiegato il consigliere regionale del PD Jacopo Scandella dopo il question time in Consiglio regionale sugli investimenti per il materiale rotabile della nostra regione.

"La risposta è stata chiara: non c’è nulla. Nessun piano concreto, nessuna tempistica o priorità, mentre le segnalazioni continuano ad arrivare numerose e i disservizi, i ritardi e i guasti sono all’ordine del giorno nella vita dei nostri pendolari”.
“Basta parole al vento" ha concluso Scandella "i pendolari meritano un servizio migliore ed una comunicazione più onesta e concreta".

"La situazione non sta affatto migliorando, specialmente nel nostro territorio" gli ha fatto eco Federico Gusmeroli, coordinatore del circolo dem "Giulio Spini" di Morbegno è Bassa Valle. "Ai ritardi e alle soppressioni sulla linea Milano-Tirano si aggiungono spesso situazioni di sovraffollamento delle carrozze: dalla Regione ci aspettiamo non solo parole, ma interventi concreti per migliorare il servizio ferroviario in tutte le sue componenti."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi treni, il PD: "Basta parole al vento, i pendolari si meritano di più"

SondrioToday è in caricamento