L'allarme

Colico, incendio in un'azienda di rifiuti speciali

Le fiamme sono divampate intorno a mezzogiorno di oggi. Sul posto anche un carro Nbcr (nucleare batteriologico chimico radiologico)

Incendio in un'azienda che tratta i rifiuti speciali. Poco dopo il mezzogiorno di oggi, domenica 19 novembre, secondo quanto riportato dai colleghi di LeccoToday, la centrale operativa dei vigili del fuoco è stata allertata per la nascita del rogo a Colico: sul posto si sono portate le squadre di Lecco - dal Comando, Bellano e Valmadrera - e Sondrio con nove gruppi, giunti a bordo di dieci mezzi - per un totale di 25 persone coinvolte -, entrati in azione per domare nel minor tempo possibile le fiamme, che risultano ora essere sotto controllo.

Proprio in tarda mattinata e nel primo pomeriggio di oggi un'alta colonna di fumo nero era visibile anche dal vicino tracciato della Statale 36.

Secondo quanto appreso e ricostruito sempre dai colleghi di LeccoToday, le fiamme avrebbero colpito il tetto di un capannone sito nella zona industriale della città, tra via al Confine e via Caronio: sul posto, in codice rosso, anche i sanitari della Croce Rossa di Colico, ma sotto questo punto di vista l'allarme è cessato in breve tempo.

Inviati anche un carro Nbcr (nucleare batteriologico chimico radiologico), che sta monitorando la situazione, un carro aria per le protezioni delle vie aeree e un funzionario dei pompieri. Le indagini chiariranno le cause che hanno portato al rogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colico, incendio in un'azienda di rifiuti speciali
SondrioToday è in caricamento