menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ardenno, la Banda in concerto con le nuove divise

Bonat: "Mi ha poi fatto enormemente piacere trovare la sala piena di gente, a testimonianza dell’interesse che la Banda riscuote"

Si è svolto sabato 19 maggio il consueto concerto di fine stagione della Banda di Ardenno con l’esibizione del Corpo Musicale e della Junior Band.

La serata ha avuto luogo, viste le non favorevoli condizioni atmosferiche che non hanno consentito lo svolgimento in Piazza Roma, in una Sala Marvelli gremita di pubblico.

Filo conduttore del concerto 2018, dal titolo “Forse Non Tutti Sanno Che” è stata la riproposizione di brani celebri che devono almeno in parte la loro fama al fatto di essere stati utilizzati in conosciutissimi spot pubblicitari. Si è trattato di un piacevolissimo tuffo indietro nella memoria collettiva, che ha risvegliato ricordi comuni e talvolta remotissimi, risalenti ai tempi del mitico Carosello.

Anche quest’anno la Banda ha saputo trovare uno spunto accattivante e significativo al quale collegare il concerto che, come ormai d’abitudine, è stato impeccabilmente eseguito dai suonatori, sapientemente guidati dal Maestro Emilio Maccolini.

La serata ha anche coinciso con la prima uscita pubblica del Corpo Musicale con le nuove bellissime divise che sono state realizzate grazie alla partecipazione sentita e numerosa dell’intera Cittadinanza che ha risposto con generosità all’invito lanciato lo scorso anno dalla Banda e dall’Amministrazione Comunale. La raccolta fondi ha coinvolto, oltre ai singoli Cittadini, l’intero mondo associativo di Ardenno, e ha visto anche la generosa partecipazione – in particolare – di un’impresa del territorio. Anche il Comune di Ardenno ha fatto la sua parte, con l’erogazione di un contributo straordinario.

Il Sindaco, e Presidente Onorario della Banda, Laura Bonat, ha manifestato tutta la sua soddisfazione: “la serata è stata davvero un successo. Anzitutto per  la musica: è stato presentato un repertorio originale e ricco, eseguito con grande perizia. Mi ha poi fatto enormemente piacere trovare la sala piena di gente, a testimonianza dell’interesse che la Banda riscuote. Vedere poi una Banda di Ardenno elegantissima mi rende come Sindaco particolarmente orgogliosa, a maggior ragione perché le nuove divise sono il frutto di una diffusa partecipazione della Cittadinanza. A 140 anni dalla sua fondazione, il Corpo Musicale continua ad avere radici ben salde nel paese. Lunga Vita alla nostra Banda!”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento