rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Nuovo servizio / Albosaggia

SpaH prende per mano i suoi ragazzi verso l'età adulta

Il servizio del centro si rinnova e si concentra sul tema dell'adultità per agevolare l'inserimento lavorativo e l'autonomia abitativa proprio dei ragazzi che lo frequentano

Si rinnova il progetto SpaH "Benessere in comunità" di Albosaggia, grazie a un nuovo servizio messo a punto in base alla programmazione annuale. Al centro di quest'ultima, infatti, è stato posto il tema dell'adultità. "Un servizio che si rinnova - ha sottolineato Ornella Mozzi, una delle educatrici di SpaH - e si concentra su progetti di vita, inserimento lavorativo e autonomia abitativa anche in vista della realizzazione di quattro appartamenti dedicati proprio ai ragazzi di SpaH ad Albosaggia. I ragazzi stanno crescendo, sono attesi da nuove sfide e noi vogliamo cercare di accompagnarli ad affrontarle nel migliore dei modi".

Lo sportello

SpaH "Benessere in comunità" può già contare su uno sportello psicopedagogico che offre ai ragazzi e alle famiglie momenti di ascolto, confronto e accompagnamento o di sostegno per affrontare momenti di "fatica", mettendo sempre al centro il benessere dei ragazzi. Da inizio 2023 questo servizio si concentrerà anche sui temi legati all'età adulta, come l'autonomia abitativa e l'inserimento lavorativo e anche vari laboratori saranno incentrati su queste tematiche.

La sede di SpaH è aperta dalle 9 alle 17 e le famiglie possono rivolgersi allo sportello psicopedagogico previo appuntamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SpaH prende per mano i suoi ragazzi verso l'età adulta

SondrioToday è in caricamento