rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Polemica

Sondrio, raccolta firme per rimuovere la panchina gigante a Triangia

La mobilitazione da parte di alcuni abitanti delle frazioni alte: "Troppi disagi tra prati calpestati, parcheggi selvaggi, escrementi e rifiuti"

A Triangia vogliono la rimozione "in tempi brevi" della panchina gigante panoramica. Sono i cittadini delle frazioni alte di Sondrio a richiederlo esplicitamente con una petizione, lanciata in questi giorni con la raccolta delle sottoscrizioni.

"Il posizionamento della Big Bench n. 182 nei prati del PLIS (Parco locale di interesse sovracomunale, ndr) di Triangia ha generato nell'arco di soli sei mesi, non pochi problemi ai residenti delle frazioni del comune di Sondrio. In particolare a coloro che vivono nei pressi della panchina e lavorano il territorio da anni mantenedolo pulito e ordinato" si legge nella petizione.

Molteplici le difficoltà connesse al grande afflusso di persone alla "panchinona" per scorgere il panorama sopra il capoluogo valtellinese. "Il calpestio dei prati da sfalcio e da pascolo, il mancato rispetto della sentieristica e della proprietà privata, i parcheggi selvaggi, l’abbandono di rifiuti di ogni genere e di escrementi di cani ovunque ,a tutte le ore del giorno e della notte, manifestano una grave mancanza di cultura ambientale e sensibilità da parte di chi vuole visitare la BB ad ogni costo, arrivando addirittura a ridosso della stessa con le auto e le moto".

Una situazione fastidiosa per i residenti di Triangia e delle frazioni vicine, "nonostante la cartellonistica posta in essere", che rischia di aggravarsi "con l’arrivo della bella stagione". Ciò, infatti, secondo i promotori della mobilitazione "comprometterà il territorio (crollo dei muretti e abbandono delle attività), con un conseguente danno economico e alla fauna selvatica, tutelata proprio dal regolamento del PLIS".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, raccolta firme per rimuovere la panchina gigante a Triangia

SondrioToday è in caricamento