Sabato, 20 Luglio 2024
Traguardo storico

L'ospedale di Sondrio celebra i 50 anni del reparto di Radioterapia

Per festeggiate questo storico traguardo è stato organizzato un convegno scientifico sul carcinoma della prostata

Un evento scientifico per celebrare un importante anniversario. In occasione del cinquantesimo anniversario di fondazione della Radioterapia dell'ospedale di Sondrio, è stato organizzato per domani, sabato 18 novembre, nella Sala Succetti di Confartigianato Imprese, nel capoluogo, "Il carcinoma della prostata: cos'è cambiato e cosa cambierà nei prossimi anni", un corso aperto alla partecipazione di medici, infermieri, fisici e psicologi, che vede la presenza, tra gli altri, del direttore della Scuola di specializzazione in Radioterapia oncologica dell'Università degli Studi di Milano Bicocca, il professor Stefano Arcangeli. Il tumore alla prostata è oggi uno dei più frequenti nell'uomo e, in anni recenti, sono stati rilevanti i progressi nella cura e nella sopravvivenza dei pazienti rispetto al passato. I lavori avranno inizio alle ore 9 e proseguiranno nel pomeriggio dopo la pausa pranzo. Responsabile scientifico del corso è il dottor Claudio Barbonetti, direttore della Struttura complessa di Medicina nucleare e Radioterapia dell'Ospedale di Sondrio.

"Nel celebrare questo anniversario voglio credere che non sia un punto d'arrivo ma motivo per progredire ulteriormente nella gestione dell'attività clinica, fornendo alla nostra cittadinanza un servizio sempre più al passo con i tempi e in grado di soddisfare le esigenze terapeutiche della popolazione - sottolinea il dottor Barbonetti -. È per me un motivo di orgoglio guidare la Struttura complessa di Medicina nucleare e Radioterapia della quale faccio parte da trentacinque anni. In questa occasione vorrei ricordare i direttori precedenti, dal dottor Giuseppe Bottinelli, il mio primo maestro, ai dottori Saverio De Lorenzo e Francesco Stiglich, che mi hanno preceduto alla guida del reparto. Vorrei inoltre rivolgere un ringraziamento alla Direzione strategica che in questi anni ha sempre sostenuto con grande lungimiranza le richieste di innovazione che via via le sono state rivolte senza far mancare un significativo appoggio morale, oltre che economico".

Le visite gratuite

Novembre è anche il mese dedicato alla salute maschile e, in particolare, alla prevenzione del tumore alla prostata. L'Asst Valtellina e Alto Lario ha aderito alla campagna di sensibilizzazione promossa da Regione Lombardia offrendo visite urologiche gratuite, senza impegnativa e con prenotazione telefonica, agli uomini di età compresa fra i 50 e i 75 anni. Le visite verranno effettuate al primo piano del Padiglione Nord dell'ospedale di Sondrio nelle giornate del 20, 21, 22, 23 e 30 novembre, dalle ore 15 alle ore 19. Per prenotarsi è necessario contattare il numero verde regionale: 800 638638 (da rete fissa), 02 999599 (da rete mobile). Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet www.regione.lombardia.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ospedale di Sondrio celebra i 50 anni del reparto di Radioterapia
SondrioToday è in caricamento