rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Si allarga la squadra

Asst Valtellina e Alto Lario: nominato il direttore delle professioni sanitarie e sociosanitarie

Il dg Monica Anna Fumagalli ha affidato l'incarico a Tonino Trinca Colonel che coordinerà l'attività di 1800 dipendenti

Il direttore generale di Asst Valtellina e Alto Lario Monica Fumagalli ha formalizzato la nomina di Tonino Trinca Colonel, già dirigente delle professioni sanitarie del Sitra, il Servizio infermieristico tecnico riabilitativo aziendale, quale direttore della Struttura complessa "Direzione aziendale delle professioni sanitarie e sociosanitarie (DAPSS)": si tratta di un incarico che comprende l'area ospedaliera e quella territoriale.

"Per l'esperienza maturata, per le competenze acquisite e la capacità dimostrata, è la figura professionale più indicata a ricoprire un ruolo di grande responsabilità, dal punto di vista organizzativo e programmatico - sottolinea il direttore generale Fumagalli -. La profonda conoscenza della nostra azienda in tutti i suoi ambiti gli consentirà di svolgere l'incarico al meglio". Nel nuovo ruolo, Trinca Colonel è chiamato a progettare e pianificare l'attività di 1800 dipendenti fra infermieri, ostetriche, tecnici di radiologia e di laboratorio, fisioterapisti e altre figure, tutti iscritti all'albo, e oss, gli operatori sociosanitari.

Il curriculum

Originario di Grosotto, Trinca Colonel, dopo il diploma di infermiere, nel 1990 ha iniziato a lavorare all'ospedale di Sondalo, prima in Chirurgia quindi in Terapia intensiva fino a diventare coordinatore infermieristico del reparto. Conseguita la laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche all'Università degli Studi di Milano, è diventato responsabile infermieristico dei presidi sanitario e sociosanitario di Sondrio. Nell'agosto del 2018 è stato nominato dirigente delle professioni sanitarie e sociosanitarie. Dal 2012 al 2017 è stato presidente dell'allora Ipasvi, l'attuale Ordine delle professioni infermieristiche di Sondrio, e dal 2007 svolge attività di docenza al corso di laurea in Scienze infermieristiche dell'Università degli Studi di Milano Bicocca.

"Ringrazio il direttore generale Fumagalli per la fiducia - è il commento di Trinca Colonel -: questo incarico rappresenta una grande soddisfazione ma comporta anche nuove responsabilità e impegni. Tra le prossime sfide figura quella di riuscire a individuare percorsi specifici indirizzati a consolidare lo sviluppo delle professioni sanitarie e sociosanitarie per fornire servizi di qualità con un alto livello di efficacia agli utenti. Professionisti della salute con competenze peculiari in grado di soddisfare il bisogno di assistenza e di cura del territorio. Con me lavorano i responsabili degli uffici infermieristici ospedalieri e territoriale e il gruppo dei loro coordinatori che si impegnano ogni giorno, superando le difficoltà causate dalla carenza di personale, garantendo risposte efficienti ed efficaci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asst Valtellina e Alto Lario: nominato il direttore delle professioni sanitarie e sociosanitarie

SondrioToday è in caricamento