Sport

Auxilium Volley: tutto facile per Under 15 e Under 13, male Under 17 a Bormio

Iniziato con una sconfitta in Under 17, il fine settimana delle formazioni Auxilium si è risollevato grazie ad una domenica di vittorie: l’Under 13 si è aggiudicato la propria gara così come il gruppo Under 15

Iniziato con una sconfitta in Under 17, il fine settimana delle formazioni Auxilium si è risollevato grazie ad una domenica di vittorie: l’Under 13 si è aggiudicato la propria gara così come il gruppo Under 15, quest’ultimo – ricordiamo – composto da una selezione di atlete (tra cui alcune del sodalizio sondriese) unite in gruppo sotto l’egida del V36+.

Sconfitta, sabato pomeriggio, per l’Under 17 P.G.S. Auxilium “NANA” che è stato superato dalla Us Bormiese, in trasferta, per 3 a 1 (26-28, 25-11, 25-21, 25-18). Ad una settimana dalla partita decisiva per determinare il secondo piazzamento del girone, contro il Pvv, il gruppo allenato da Filippo Salerno è incappato in una clamorosa battuta d’arresto. «I complimenti vanno alla Bormiese per come ha affrontato la partita – ha spiegato il tecnico Salerno -: la nostra avversaria ha giocato bene, non lasciandoci molto spazio. Noi siamo entrati in campo senza avere la giusta carica e non siamo stati in grado di trovare le modalità adatte ad esprimere il nostro gioco. Ora però dobbiamo archiviare questo risultato ed essere bravi a ritrovare la fiducia per chiudere al meglio il cammino nel nostro girone. Da sottolineare è l’esordio da titolare della giovane Federica Meloni, il cui apporto è stato determinante nel corso del set vinto».

Tutto facile per l’Under 13 P.G.S. Auxilium “TECN.A”, che domenica scorsa ha superato per 3 a 0 (21-25, 10-25, 16-25) la Pol Albosaggia. Il gruppo sondriese è riuscito ad imporre da subito il proprio ritmo di gioco, trovando poi le soluzioni più adeguate nei momenti maggiormente complicati. «Angelica Motta e Maddalena Trivella sono apparse anche questa volta determinanti – specifica coach Filippo Salerno -; oltre a loro devo citare anche Sofia Marchetti, che nel ruolo di attaccante si sta togliendo delle belle soddisfazioni». Per il giovane gruppo di casa Auxilium il prossimo sarà un match decisivo: per mantenere e consolidare il primato nel girone, il gruppo dovrà vedersela infatti contro la seconda forza in classifica, l’Us Delebio. Appuntamento sabato pomeriggio, alle 16, in trasferta a Delebio.

Nuova affermazione anche per l’Under 15 V36+ “Impresa RIGAMONTI”: il gruppo si è imposto sul Piuro per 3 a 0 (25-16, 25-19, 25-18), con il roster entrato al completo in campo, grazie a continua rotazione. La prestazione è tuttavia apparsa un po’ altalenante, a causa di mancanza di concentrazione in diversi frangenti: «Sotto questo aspetto dobbiamo ancora crescere – spiega l’allenatore Salerno -. Tra le atlete maggiormente a segno c’è Martina Ruffatti, che ha messo in campo una buonissima pallavolo come anche Matilde Pedretti e Martina Pellegatta. Sabato prossimo si disputerà l’ultima partita del girone eliminatorio, prima delle semifinali. Noi siamo qualificati già da tempo, ormai, ma dobbiamo mantenerci concentrati non dando tutto per scontato e continuando ad esprimere un buon livello di gioco». La partita conclusiva verrà disputata in trasferta a Cosio, sabato 24, dalle 20.30.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auxilium Volley: tutto facile per Under 15 e Under 13, male Under 17 a Bormio

SondrioToday è in caricamento