rotate-mobile
La trattativa

La Nuova Sondrio ci ha riprovato: dopo Hernanes un altro big vicino ai biancazzurri

Il racconto del ds Christian Salvadori per il "colpo" che sarebbe stata la ciliegina sulla torta del mercato invernale

La Nuova Sondrio si sta facendo conoscere e apprezzare anche al di fuori dei confini provinciali e ormai non stupisce più che la società biancazzurra tenti approcci anche con calciatori che con la Promozione prima e l'Eccellenza adesso, "centrano poco" per la loro esperienza, qualità e talento.

Era successo con il profeta Hernanes, come lo stesso calciatore brasiliano ha raccontato lo scorso settembre in occasione della presentazione della rosa della Nuova Sondrio al Grand Hotel della Posta, e, poche settimane fa il direttore sportivo Christian Salvadori ci ha riprovato anche con un altro centrocampista, questa volta argentino, in una sorta di "derby del Sud America": il dirigente della società del capoluogo, infatti, ha avuto ripetuti contatti con Lucas Biglia, ex di Lazio, Milan e della nazionale argentina, per convincerlo a vestire la casacca biancazzurra.

Tentativi che hanno fatto in qualche modo breccia in Lucas Biglia che ha seriamente valutato la possibilità di un approdo in Valtellina: alla fine, però, come successo per Hernanes, è prevalsa la volontà di rimanere vicino alla propria famiglia, dopo una carriera in cui ha viaggiato ed è stato molto lontano dai suoi cari, e, in più, per quanto riguarda proprio Biglia, anche l'intenzione di aprire un nuovo capitolo professionale, affrontando il percorso formativo da allenatore.

Come detto, comunque, anche questa trattativa è un segno tangibile della dimensione che la Nuova Sondrio sta provando sempre più ad assumere nel panorama calcistico a livello nazionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Nuova Sondrio ci ha riprovato: dopo Hernanes un altro big vicino ai biancazzurri

SondrioToday è in caricamento