Scuola

Maturità, al via domani in provincia gli esami per 1400 studenti

Per il secondo anno consecutivo, niente prove scritte, ma solo un colloquio orale

Domani mattina alle 8,30 in provincia di Sondrio, così come nel resto d'Italia, prendono il via gli esami di maturità per l'anno scolastico 2020-2021.

In totale, in Valtellina e Valchiavenna, sono 1.404 gli studenti candidati: 70 le classi coinvolte che verranno valutate da 35 commissioni

La formula

Come l'anno scorso, il covid cambia la formula degli esami di Stato: niente prove scritte, ma solamente un colloquio orale, nel quale ragazzi e ragazze saranno chiamati a discutere un elaborato, già realizzato e consegnato ai docenti, verranno poi interrogati sulle materie e i programmi affrontati nel corso dell'anno scolastico e, infine, illustreranno la loro esperienza di alternanza scuola-lavoro.

Le norme di sicurezza 

Gli studenti dovranno indossare la mascherina e portare con sè l'autocertificazione che testimoni che i maturandi stessi non si trovino sottoposti a regime di quarantena, non siano entrati in contatto con persone positive al virus, e non abbiano febbre da almeno tre giorni.

Obbligatorio l'utilizzo dei gel disinfettanti, mentre non sarà rilevata la temperatura corporea all'ingresso dell'istituto. Oltre al candidato, ad assistere al colloquio sarà ammesso solo un accompagnatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità, al via domani in provincia gli esami per 1400 studenti

SondrioToday è in caricamento